rotate-mobile
Attualità

Grosso (Sifus Confali): "È l'ora di commissariare gli enti delegati campani"

"Il Governo De Luca deve prendere atto che, finita la fase di supporto tecnico-progettuale agli enti delegati, deve commissariarli ed avocare a sé la progettazione"

In data odierna, relativamente alle risorse assegnate agli 11 enti delegati campani che hanno presentato progetti extraregionali, dalla Segreteria regionale all'Agricoltura Campania, presieduta dall’On. Nicola Caputo, ci hanno risposto che le già deliberate anticipazioni di cassa mal si concertano con le richieste di integrazioni di documenti promosse dall'Autorità di Gestione.

Questo vuol dire che, nonostante la disponibilità delle risorse da anticipare, le comunità montane che hanno presentato opportuna progettazione in tempi utili,  non riceveranno le spettanti risorse.

Da controlli ispettivi effettuati dall'autorità di gestione, infatti, risulta necessaria l’integrazione di ulteriore documentazione. L'assessorato agricoltura della Regione Campania sta fornendo supporto tecnico per accelerare i tempi che naturalmente oggi, non possono essere ancora definiti.

Maurizio Grosso, Segretario Generale del SIFUS che ha rappresentato i lavoratori in sede di conciliazione, ha affermato, dopo aver interloquito con un funzionario dell'assessorato all'Agricoltura, che “anche quando i fondi siano disponibili, l'incapacità progettuale in capo alle comunità montane li ritarda con grave pregiudizio per gli stipendi dei lavoratori. Prendiamo atto, sottolinea Grosso, che l'assessorato aveva già deliberato l'anticipazione ma purtroppo, l'autorità di gestione rilevando la necessità di ulteriore documentazione mancante a integrazione dei progetti in essere, ritenuti per altro virtuosi, rallenta ulteriormente le operazioni. Il Governo De Luca deve prendere atto che, finita la fase di supporto tecnico-progettuale agli enti delegati, deve commissariarli ed avocare a sé la progettazione poiché, gli stessi hanno dimostrato abbondantemente, di non essere in grado di gestire ed amministrare determinando grave nocumento ai lavoratori, al patrimonio boschivo e al territorio.  A tal proposito stiamo diffidando tutte le comunità interessate.”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grosso (Sifus Confali): "È l'ora di commissariare gli enti delegati campani"

AvellinoToday è in caricamento