rotate-mobile
Attualità

La FedAPI Avellino partecipa alla campagna "M'illumino di meno"

I dettagli della campagna organizzata da RAI Radio 2 con la collaborazione di RAI per il sociale

La FedAPI – Federazione Artigiani e Piccoli Imprenditori, è da sempre in prima linea per favorire la transizione ecologica delle imprese e per una politica del risparmio energetico, per queste ragioni, promuove l’iniziativa “M’illumino di meno” organizzata da RAI Radio 2 con la collaborazione di RAI per il sociale.

La campagna lanciata nel lontano 2005 da Caterpillar e Rai Radio 2 è un caposaldo della sostenibilità e della lotta allo spreco di risorse.

FedAPI prenderà parte all’iniziativa, distribuendo il proprio decalogo per ridurre al minimo il consumo energetico all’interno delle aziende e sensibilizzare, non solo datori di lavoro e dipendenti, ma anche la clientela, con l’intento di far comprendere quanto siano importanti i piccoli gesti giornalieri per un consumo intelligente.

Non esiste sensibilizzazione senza condivisione, per questa ragione FedAPI ha lanciato una campagna social dove invita gli esercenti a condividere le foto del proprio locale a luci spente con l’hashtag #iononspreco, un gesto simbolico ma che può creare una coscienza collettiva, che è la base di ogni grande cambiamento. A supporto di quest’idea, FedAPI distribuirà cartelli da poter esporre nelle aziende che aderiscono all’iniziativa, che certifica la sostenibilità dell’impresa e il sostegno alla campagna.

Il Presidente Pietro Vivone dichiara: “L’aumento del costo dell’elettricità incide non solo nella quotidianità casalinga delle persone, ma anche su tutto il mondo del lavoro, e a farne le spese sono le grandi aziende, ma soprattutto la PMI. Un caro bollette che non accenna a diminuire anche per la situazione critica in Ucraina e le conseguenti sanzioni nei confronti della Russia. È fondamentale consumare di meno e proprio per questo noi diciamo #iononspreco.”

La Presidente provinciale di FedAPI Avellino Rosaria Forgione dichiara:

“Nella società contemporanea ridurre i propri consumi di energia elettrica non significa solo risparmiare, ma anche aiutare il nostro ecosistema limitando l’emissione di CO2 da parte delle compagnie produttrici di energia elettrica.

Ad oggi, grazie a diverse campagne di sensibilizzazione, ci troviamo ad un punto di svolta del sistema energetico mondiale che porterà ad un cambiamento radicale nella gestione dei consumi"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La FedAPI Avellino partecipa alla campagna "M'illumino di meno"

AvellinoToday è in caricamento