rotate-mobile
Attualità Mercogliano

Il sindaco Vittorio D’Alessio consegna un encomio alla Misericordia del Partenio

Nella giornata di oggi, a Mercogliano - nell’aula consiliare M. Tosone – si è svolto un evento dedicato al prezioso valore che il mondo dell’associazionismo ha per i territori

Nella giornata di oggi, a Mercogliano - nell’aula consiliare M. Tosone – si è svolto un evento dedicato al prezioso valore che il mondo dell’associazionismo ha per i territori. Con l’approssimarsi della fine dell’anno è stata celebrata la fondamentale attività svolta durante l’emergenza sanitaria grazie al supporto della Misericordia del Partenio. Oltre ad un resoconto dei servizi offerti alla comunità mercoglianese con l’aiuto dei volontari della Misericordia e Protezione Civile, il Sindaco Vittorio D’Alessio ha consegnato loro un simbolico riconoscimento per l’impegno e la dedizione di questi quasi due anni.

È stata lanciata, inoltre, la nuova campagna di sostegno alla Misericordia del Partenio, guidata da Luca De Angelis, per incoraggiare tutti i cittadini a contribuire con un piccolo gesto a mantenere vivo un vivaio di volontari che rappresentano un punto di riferimento per la comunità mercoglianese.

“Un gesto doveroso da parte dell’amministrazione comunale di Mercogliano verso coloro che, da due anni, stanno supportando questa comunità e non solo. Avrei voluto organizzare anche qualcosa di più grande ma le restrizioni Covid non l’hanno consentito. Ad ogni modo era importante sostenere questo progetto della Misericordia e invito tutte le comunità a dare un sostegno. Invito tutti i cittadini mercoglianesi a donare qualcosa a questa associazione. Non possiamo permettere che una così importante eccellenza si perda”. Afferma il sindaco di Mercogliano, Vittorio D’Alessio.

"Aiutaci ad aiutare" 

“Oggi siamo arrivati a questo perché, dall’inizio, abbiamo cercato di aiutare i nostri concittadini. Come tutti saprete, la Misericordia si regge sulle offerte ma noi abbiamo voluto metterci completamente a disposizione. Per andare avanti abbiamo bisogno di un aiuto. Basta un piccolo gesto per contribuire. Noi chiediamo una mano per sostenere la nostra missione. Sulle nostre pagine social sarà possibile trovare il link per contribuire”. Dichiara Luca De Angelis.

La conclusione è affidata ad Alfonso Preziosi, 75 anni, il più anziano della Misericordia del Partenio: “Ho deciso di dare una mano a questa associazione. È un servizio indispensabile perché c’è molta gente che soffre e che noi aiutiamo ogni giorno. Abbiamo assistito più di 100 famiglie in difficoltà. Nel corso della pandemia abbiamo portato la spesa a casa delle persone. Abbiamo portato medicinali. Il lavoro della Misericordia va avanti tutto il giorno e, se si ha lo spirito giusto, si può fare”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Vittorio D’Alessio consegna un encomio alla Misericordia del Partenio

AvellinoToday è in caricamento