rotate-mobile
Attualità

Crisi senza fine: chiude il bar "De Dona"

L'attività sita al Parco Di Nunno, dopo appena due anni dall'inaugurazione, chiude i battenti

Il Bar De Dona, l'attività sita al Parco Di Nunno, dopo appena due anni dell'inaugurazione, chiude i battenti. La crisi ha lasciato ferite indelebili e la proprietà non è riuscita a portare avanti un progetto che, negli intenti, non era incentrato soltanto sulla ristorazione; ma anche e soprattutto nella riqualificazione di un luogo, la zona di piazza Kennedy, rimasta abbandonata a sé stessa per troppo tempo. 

Il Bar De Dona era stato definito un "faro di speranza" per il Parco Di Nunno. Ora che questo faro si è spento cosa accadrà? Il parco tornerà a essere terra di nessuno? E a chi sarà affidata la nuova gestione? Ai posteri l'ardua sentenza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi senza fine: chiude il bar "De Dona"

AvellinoToday è in caricamento