Il Comune di Chiusano San Domenico ha avviato l’istituzione dell’E-Democracy

Chiusano è il primo comune ad attivare in forma sperimentale una piattaforma

Il Comune di Chiusano San Domenico ha avviato l’istituzione dell’E-Democracy.

La Democrazia Digitale (in inglese: E-Democracy, contrazione di Electronic Democracy) è la forma di democrazia partecipativa e/o diretta, che si avvale delle moderne tecnologie dell’informazione e della comunicazione (in particolare Web 2.0) nella partecipazione politica e/o nelle consultazioni popolari.

Chiusano è il primo comune ad attivare in forma sperimentale una piattaforma il cui fine è favorire una maggiore partecipazione attiva degli utenti/cittadini alla vita amministrativa (già sono esistenti le commissioni non consiliari dei cittadini e il bilancio partecipato), nonché di rendere più trasparente e bidirezionale il rapporto fra istituzioni e cittadini grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

A breve sarà attivo sul portale comunale la sezione relativa alla E-Democracy, che dispone dei seguenti servizi: proposte dei cittadini in forma di delibera di giunta, di consiglio; schemi di petizione, richieste di referendum propositivo, modelli di dialogo con l’amministrazione tramite interrogazione e interpellanze; infine, e-voting relativo a consultazioni veloci e dirette su questioni attinenti l’amministrazione e le future scelte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando finirà la zona rossa in Campania: si rischia una settimana in più

  • Coronavirus, l'indice Rt di Avellino è quasi il doppio di quello di Napoli

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

  • Colti da sintomi febbrili, chiamano l'Asl di Avellino per il tampone ma non risponde nessuno

  • Coronavirus in Irpinia, sono 138 i positivi di oggi: altri 12 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento