Attualità

Nuovi medici per l'emergenza Covid-19 in Campania, la partecipazione al bando è un flop

Ecco i dati sulla partecipazione al bando indetto dalla Protezione Civile per fronteggiare l'emergenza coronavirus in Campania

Pochissime partecipazioni - tra le quali alcune ritirate o, addirittura, respinte per mancanza di requisiti minimi - e ancora più poche le unità assunte per fronteggiare l'emergenza Covid-19 in Campania.

Il bando indetto dalla Protezione Civile per il reclutamento di nuovi medici si è rivelata un flop. Stando ai primi dati raccolti e forniti dalla Regione Campania, sono state 97 le rinunce e 7 le esclusioni per mancanza di requisiti. Altre 25 domande sono in attesa di riscontro, e solo 27 medici - tra cui tre anestesisti, pochissimi rispetto alle necessità - sono entrati in servizio, su un totale di 450 medici richiesti dal bando. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi medici per l'emergenza Covid-19 in Campania, la partecipazione al bando è un flop

AvellinoToday è in caricamento