Lunedì, 15 Luglio 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vinicio Capossela presenta "Eclissica": "Il cielo d'Irpinia non sta mai fermo e continua a sopravvivere"

L'evento è stato patrocinato dall'amministrazione comunale di Avellino e ha visto la partecipazione del giornalista Francesco Raiola

Questa sera, presso il Conservatorio "Domenico Cimarosa" di Avellino, è stato presentato il nuovo libro di Vinicio Capossela, dal titolo "Eclissica", edito da Feltrinelli. L'evento è stato patrocinato dall'amministrazione comunale di Avellino e ha visto la partecipazione del giornalista Francesco Raiola.

Vinicio Capossela presenta "Eclissica"

“Ci tenevo a presentare il mio libro al Conservatorio Cimarosa". Ha dichiarato l'autore. "Una parte importante del mio libro si svolge nelle terre dell’Alta Irpinia. C’è una parte del mio lavoro che è fortemente legata a questa terra. L’Irpinia è stata teatro di numerose attività. Il mio sguardo è sempre di non completa conoscenza. Per me questi luoghi sono fuori dalla storia".

I cambiamenti di questa terra

"È difficile parlare di cambiamento. È più facile parlare di come sia cambiato il mio sguardo. È stato un laboratorio di confronto con il mondo. Le macerie delle tradizioni e il loro rapporto con la storia. Ci sono dei luoghi, in Irpinia, che sono il mio punto di osservazione - continua Capossela - i piace sentire parlare il dialetto. Abbiamo perso molti maestri di vita. È diventato doloroso tornare in un borgo che era abitato da tanti portatori di memoria. La potenza della terra, di questo cielo che non sta mai fermo, continua a sopravvivere”.

Video popolari

AvellinoToday è in caricamento