Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Us Avellino, Festa: "Spero si arrivi a una soluzione. Di Matteo? Non lo conosco"

Il sindaco è intervenuto sulle vicende della società calcistica

 

Il sindaco Gianluca Festa ha speso alcune parole anche sulle vicende societarie che continuano a tenere in apprensione i tifosi dell'Us Avellino.

Riguardo al colpo di scena avvenuto ieri sera, con l'annuncio di Luigi Izzo intenzionato a lasciare le sue quote a Nicola Circelli, il primo cittadino afferma:

"Ci doveva essere una soluzione, uno dei due doveva acquisire le quote dell'altro. Mi sembra che si stia andando avanti in questo senso, dobbiamo ancora aspettare. Ho detto sempre a entrambi che ci interessa poco dei nomi, ciò che abbiamo veramente a cuore è la salvaguardia del club biancoverde".

Sul probabile ingresso in cordata di Nicola Di Matteo, noto ai media per l'intervista choc rilasciata ai tempi del Teramo ("La camorra è una scelta di vita"), Festa precisa:

"Non sono a conoscenza delle dichiarazioni di Di Matteo. Ribadisco che non dobbiamo discutere per ora i nomi, ma la soluzione. Se il diretto interessato entrerà in società, avrò l'opportunità di conoscerlo meglio e verificare se quello che ha detto sia vero o meno. Sta di fatto che, tra il fallimento e una soluzione anche non ottimale, preferisco la seconda".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento