Venerdì, 18 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sospensione del Mercato, Rosato (Ana): "Il Sindaco va contro i principi della Costituzione"

Il segretario nazionale sulla questione

Presso il Circolo della Stampa, l'Associazione Nazionale Ambulanti e i mercatali si sono riuniti questo pomeriggio per discutere il ricorso al Tar contro il Comune di Avellino, al fine di ottenere la revoca della ordinanza di sospensione del mercato bisettimanale e il risarcimento dei danni agli ambulanti.

Tra i temi più discussi vi è, sicuramente, la decisione del Sindaco, Gianluca Festa, di trasferire il mercato dal Piazzale degli Irpini (un'area che, come risulta dalla delibera di Consiglio Comunale n.77 del 2012, risulta essere adibita a tale funzione) a Campo Genova, zona, quest'ultima, rientrante nel Piano Urbanistico Comunale, approvato con decreto del Presidente della Provincia di Avellino n.1 del 2008. 

Marrigo Rosato, segretario nazionale dell'Ana, commenta con disappunto e stupore la situazione legata al blocco del mercato:

"Siamo arrivati al decimo blocco consecutivo. Il Sindaco dovrebbe essere l'espressione della volontà dei cittadini, anche di quelli che lavorano. Lo dice espressamente la Costituzione, agli artt. 3 e 4, ma è evidente che Festa stia andando contro i principi della Costituzione e contro i diritti dei lavoratori. Il provvedimento della Giunta, inoltre, ha colpito qualcosa che non esiste: si parla, infatti, di revoca di concessione del suolo pubblico, mentre quella ottenuta dai commercianti in questi anni è soltanto un'autorizzazione".

Si parla di

Video popolari

Sospensione del Mercato, Rosato (Ana): "Il Sindaco va contro i principi della Costituzione"

AvellinoToday è in caricamento