Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scandone Avellino -Virtus Bava Pozzuoli 73-70, De Gennaro: "I ragazzi hanno dimostrato di non mollare mai"

"Il primo obiettivo era azzerare il gap di -6"

 

La Scandone Avellino, al termine di un match al cardiopalma, fa suo il derby contro la Virtus Bava Pozzuoli: 73-70 il risultato in favore dei biancoverdi, che ottengono il terzo successo in altrettanti incontri e cancellano la penalizzazione di -6 dalla propria classifica.

Dopo un’ottima prima metà di gara, grazie a un sontuoso Dimitri Sousa (autore di 24 punti), i puteloani ritornano prepotentemente in gara già a partire dalla terza frazione, fino a raggiungere persino il sorpasso in più di un'occasione, grazie alle giocate di Amar Balic, autore di 20 punti. I minuti finali sono un testa a testa avvincenti tra i ragazzi di Gianluca De Gennaro e gli ospiti di coach Gentile. A prevalere, alla fine, sono i padroni di casa, che conquistano così un importantissimo successo in vista del prosieguo della propria stagione.

Ecco le parole del coach De Gennaro:

“Sono molto contento. Abbiamo azzerato il gap di -6. I ragazzi hanno dimostrato di non mollare mai. Dobbiamo lavorare su alcune cose. Abbiamo sofferto solo un po' all’inizio ma, dopo, è venuta fuori la nostra maggiore esperienza. Abbiamo preparato bene la partita e i ragazzi hanno giocato bene, in primis, per come abbiamo limitato Savoldelli. Il nostro campionato inizia adesso ma godiamoci questa vittoria. Da martedì cominceremo a pensare a Rieti”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento