Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

#ItaliaMiManchi: la nuova iniziativa del Fai giovani di Avellino

L'Irpinia raccontata sui social

 

#ItaliaMiManchi è l’hashtag lanciato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano e il gruppo giovani di Avellino ha deciso di cogliere al volo questa iniziativa per raccontare l’Irpinia come solo i volontari FAI sanno fare. Un’iniziativa che vede il nostro territorio sotto vari punti di vista: ogni giorno tramite i social i volontari raccontano all’interno delle loro rubriche tematiche gli aspetti più interessanti e, talvolta, poco conosciuti dell’Irpinia. Leggende, storia, arte, archeologia, architettura, letteratura, prodotti tipici, musei e pillole di ambiente sono gli argomenti trattati quotidianamente.

Così vengono raccontati i tesori dell'Irpinia

“Come dice il nostro piccolo spot, quest’anno le Giornate FAI si fanno attendere, - spiega Serena Giuditta, Delegata FAI Giovani Avellino - ma noi non vogliamo venir meno all’appuntamento annuale con i visitatori. Chiaramente, siamo sempre in prima linea a ricordare a chi ci segue di rispettare le regole e di stare a casa quanto più possibile. Però i social sono un potente mezzo di comunicazione, che oggi, più che mai, azzera le distanze. Il nostro obiettivo è quello di raccontare ciò che abbiamo studiato, ciò che conosciamo e abbiamo la fortuna di avere un grande numero di volontari FAI che spaziano in diversi settori professionali. Raccontiamo i tesori dell’Irpinia sulla pagina facebook (FAI Giovani Avellino) e quotidianamente riportiamo poi dei quiz interattivi su instagram (@faigiovani.avellino) dove i followers possono mettersi in gioco su quanto conoscono o hanno imparato. I nostri social sono la “piazza” dove incontrarci con i cittadini, con chi ama l’ambiente e la cultura, con chi è appassionato di viaggi e aspettava impaziente il nostro appuntamento delle Giornate FAI di Primavera. Come accadeva nelle giornate fai, anche qui invitiamo ogni giorno chi ci segue a proporre argomenti, a inviarci foto e idee dei loro luoghi del cuore da raccontare.

Abbiamo trasformato il gruppo di volontari in una sorta di “redazione” per questo periodo di emergenza e di quarantena. Speriamo di tornare a incontrarci presto e a riabbracciare tutti voi.”

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento