Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, il sindaco di Lauro ai concittadini: "Non tornate"

L'appello di Bossone alla comunità

 

Intervistato all'ingresso della Prefettura, il sindaco di Lauro Antonio Bossone ha parlato dell'emergenza coronavirus e del summit previsto a breve sulle misure da mettere in pratica per ridurre al minimo il rischio.

"Stiamo passando da una fase immediata a una fase di percorso: istituzioni, Asl e forze dell'ordine devono fare un cammino insieme per vedere quali iniziative intraprendere nella prossima fase".

Sulla questione tamponi, Bossone precisa:

"Si dice che il tampone va fatto soltanto a quelli che hanno i sintomi, ma la Regione Campania ci permette di sottoporlo anche a chi sintomi non ne ha. Ci sono una serie di questioni da porre oggi con chiarezza".

L'appello del primo cittadino è eloquente, ossia non lasciare la propria residenza nelle "zone focolaio" per tornare a Lauro:

"Nel Paese la situazione è sotto controllo. Ho tranquillizzato tutti, la comunità è collaborativa. Ho sollecitato chiunque abiti in Lombardia e Veneto a non tornare a Lauro, stiamo pensando di estendere lo stesso avviso anche a chi vive in Emilia-Romagna. Questo per evitare che le scuole e i luoghi di lavoro chiusi in quelle Regioni possano consentire ancora il ritorno in Irpinia delle persone".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento