Al Cinema Partenio il documentario "La pallina sulla conca" di Francesca Iandiorio

Un delicato diario personale composto da elementi sparsi che solo al termine della lettura consentono la delineazione del quadro complessivo della personalità dell'autrice

Nella serata di oggi, presso il Cinema Partenio ad Avellino, si è potuto assistere al documentario di Francesca Iandiorio "La pallina sulla conca" - (Italia, 2020, 60′). Un delicato diario personale composto da elementi sparsi che solo al termine della lettura consentono la delineazione del quadro complessivo della personalità dell'autrice. 

Francesca ci descrive questa fase particolarmente critica della sua vita: in cui il suo rapporto con il cibo e la percezione distorta del proprio corpo alimentano le sue insicurezze e le sue paure. Per affrontare un momento così difficile decide di filmarsi e raccontarsi in un film autobiografico.

Un viaggio complicato alla scoperta di sé stessa

Inizia così un complicato viaggio alla scoperta di sé stessa e del mondo che la circonda, che la porterà per la prima volta ad avvicinarsi e a conoscere il lato bambino della madre, e a confrontarsi in un nuovo modo con Dario, il fidanzato illustratore, che spesso usa i suoi disegni per aiutarla a superare le sue difficoltà.

"Per me, stasera, è stata una grande gioia - afferma Francesca Iandiorio - è un periodo delicato della mia vita. Riguarda una parte della mia vita da cui mi sono molto distaccata. Ho cercato di rendere universale il malessere che ho raccontato. Ho cercato di renderlo fruibile per tutti. Un messaggio in cui tutte le persone possono rispecchiarsi". 

Si parla di

Video popolari

Al Cinema Partenio il documentario "La pallina sulla conca" di Francesca Iandiorio

AvellinoToday è in caricamento