rotate-mobile
Sport

Virtus Pozzuoli-Scandone Avellino 69-56, De Gennaro: "Ho visto solo tre assist, le partite non si vincono in un solo quarto"

Il rammarico del coach biancoverde al termine del match di oggi: "Ho visto poca circolazione di palla dopo che abbiamo lavorato per 15 giorni su quest'aspetto. I ragazzi hanno troppa pressione"

Ecco le dichiarazioni di coach Gianluca De Gennaro, al termine del match Virtus Bava Pozzuoli-Scandone Avellino, vinto dalla compagine puteolana con il punteggio di 69-56.

"Sono rammaricato: abbiamo lavorato 15 giorni per trovare equilibri diversi di squadra. Abbiamo lavorato molto sulla circolazione di palla e vedere stasera soltanto tre assist lascia pensare. Abbiamo sbagliato 10 tiri liberi, un'altra nota negativa. E non voglio calcolare le percentuali da due e da tre, sbagliando tiri aperti e, in questo momento, ciò può essere dettato anche da un po' di ansia e nervosismo che dobbiamo cercare di toglierci da dosso. Sono rammaricato, in particolare, per la poca circolazione di palla, vista soltanto nel terzo quarto, dove abbiamo giocato una discreta pallacanestro, sia in attacco che in difesa. Ma le partite non si vincono solo con un quarto. Bisogna lavorare ancora tanto e cercare di togliere un po' di pressione ai ragazzi. E' compito mio e della società far stare un po' più tranquilli i ragazzi". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Pozzuoli-Scandone Avellino 69-56, De Gennaro: "Ho visto solo tre assist, le partite non si vincono in un solo quarto"

AvellinoToday è in caricamento