Us Avellino, Di Somma è di nuovo in città: "Sono tornato a casa"

L'ex ds tornerà a ricoprire un incarico in società

Era andato via, qualche mese fa, in rotta di collisione con la nuova cordata formatasi a dicembre e presentatasi in sala stampa con un Luigi Izzo al comando di una barca rivelatasi, ben presto, instabile.

Oggi, Salvatore Di Somma è di nuovo in città, pronto a ricoprire un nuovo ruolo dirigenziale all'interno di una società, l'Us Avellino 1912, di cui, ora, è rimasto il blocco di soci riunito attorno alla figura di Nicola Circelli.

Le dichiarazioni di Di Somma

Intercettato nei pressi dello stadio "Partenio-Lombardi", Di Somma ha commentato con entusiasmo il suo ritorno all'Avellino:

"Sono di nuovo a casa. Devo ringraziare la dirigenza e, in particolar modo, Circelli, con il quale ci siamo sentiti stamattina e mi ha spiegato la situazione".

Alla domanda specifica sul motivo che lo ha spinto a dileguarsi a dicembre, precisa:

"Io non avevo nulla contro l'altra parte dei soci, semplicemente il mio modo di fare e di comportarsi non coincidevano con quelli di Martone".

Di Somma ha già incontrato la squadra (ma non Musa) e ha garantito che la scadenza relativa agli stipendi verrà onorata: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho parlato con la squadra e mister Capuano. L'impatto con i nuovi giocatori mi è sembrato positivo, ho trovato lo spogliatoio più affollato. È entrato anche Circelli negli spogliatoi e ha garantito che entro venerdì verranno pagati gli stipendi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino in lutto, è scomparso Vincenzo detto "Blues"

  • Migliore Panettone d'Italia, due pasticcerie irpine alla finalissima

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Vino e architettura, in Irpinia una delle cantine più belle d'Italia

  • Si allontana da casa e lo ritrovano senza vita, aveva solo 22anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento