menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Us Avellino, Capuano: "Assurdo che le squadre debbano giocarsi la promozione in Serie B ai bussolotti"

Il tecnico biancoverde boccia la proposta della Lega Pro

Fa discutere, negli ultimi giorni, la proposta avanzata dal presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, di individuare una quarta squadra da promuovere in Serie B, oltre alle tre capoliste dei tre gironi (Monza, Vicenza e Reggina), attraverso un sistema di sorteggi. A schierarsi contro tale ipotesi è l'allenatore dell'Avellino, Ezio Capuano, in un'intervista rilasciata a "Il Mattino".

Capuano: "Impossibile ripartire in C, le tre capoliste meritano la promozione"

Il mister dei lupi ritiene che sia irrealizzabile una ripartenza della stagione in corso ma, al tempo stesso, giudica assurda l'idea proposta dai vertici della lega: "Per me è impossibile ripartire in Serie C. E' un dato inconfutabile che le tre capoliste meritino la promozione. Riguardo alla quarta squadra da promuovere, onestamente, non è pensabile che presidenti che abbiano investito tantissimo in quest'annata possono giocarsi la promozione in Serie B ai bussolotti".

Capuano, tuttavia, spezza una lancia in favore di Ghirelli: "Capisco benissimo le sue motivazioni e gli faccio i complimenti per come sta gestendo la situazione. E' difficilissimo trovare una soluzione, nemmeno Einstein sarebbe in grado di riuscirci. Tuttavia, ritengo che se si devono disputare i playoff, devono giocare tutte le squadre, non solo alcune".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, 86enne deceduto al Frangipane

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, deceduto 68enne al Moscati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento