menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandone, De Gennaro: "Con i nuovi acquisti abbiamo innalzato il livello, a Corato per i due punti"

Il coach presenta la prossima sfida dei biancoverdi

Soddisfatto per l'ingaggio di tre nuovi cestisti (Gianluca Marchetti, Silvio Stanzani e Samuel Dilas), il coach della Scandone Avellino Gianluca De Gennaro ha presentato la sfida esterna contro l'Adriatica Industriale Basket Corato, in programma domenica alle ore 18.

Le dichiarazioni del coach

De Gennaro esordisce parlando del prossimo avversario, una squadra che, seppur in crisi di risultati, non va sottovalutata:

"Sarà una partita importante dal punto di vista della classifica. Corato è una squadra che, in questo momento, è fuori dalla lotta per la salvezza e, a differenza dell'andata, ha inserito meglio Kekovic, ha aggiunto anche Tassone, un giocatore di grandissima esperienza, aumentando l'efficienza offensiva, e ha cambiato guida tecnica con l'arrivo di Giulio Cadeo".

Il coach biancoverde ha parlato anche dei nuovi acquisti che vanno a impreziosire il roster, in vista del rush finale della regular season (nove le giornate che separano i lupi dal termine della stagione), e dichiarandosi fiducioso per la gara di domenica:

"Siamo in un momento in cui stiamo conoscendo i nuovi innesti, abbiamo innalzato il livello e questa cosa mi fa sperare per il futuro della squadra. Peppe De Leo ha recuperato dall'infortunio, soltanto Iovinella ha avuto qualche problema influenzale, ma ieri ha ripreso gli allenamenti. Se non succede qualcosa all'ultimo momento, andremo a Corato con il roster al completo, cercando di strappare due punti che per noi potrebbero essere fondamentali in chiave salvezza. Dai nuovi acquisti chiedo che sia data una mano alla squadra, ma non devono sentirsi nessuna responsabilità in particolare, perché le responsabilità ce le abbiamo tutti. Chi è rimasto con noi spero che continui a lottare e lo farà sicuramente. Aumentando le rotazioni spero che ci sia un po' più di freschezza e intensità per tutti e 40 i minuti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento