Scandone Avellino-Virtus Arechi Salerno 75-82, lupi sconfitti in Supercoppa

Ottima prova dei ragazzi di coach De Gennaro che cedono soltanto nel finale a una Virtus Arechi più solida e concreta dalla distanza. Non bastano i 19 punti di Dimitri Sousa, Janelidze esce nel secondo quarto per infortunio

Si conclude con una sconfitta la prima uscita stagionale della nuova Scandone Avellino targata coach De Gennaro. Al PalaDelMauro, la Virtus Arechi Salerno si impone con il punteggio di 75-82, nel match valevole per la terza e ultima giornata del girone Q della Supercoppa Centenario Serie B 2020.

Una partita bella e senza esclusioni di colpi, con la Scandone che parte forte, ma la Virtus Arechi che risponde colpo su colpo agli affondi in area del roster biancoverde, soprattutto con le sue conclusioni letali dalla distanza. I padroni di casa tengono botta all'onda d'urto dei ragazzi di coach Parrillo, ma l'infortunio accorso all'uomo di punta degli irpini, il georgiano Giga Janelidze, uscito a causa di un pestone rimediato su un tiro da tre, sposta gli equilibri in favore della compagine blaugrana, che va all'intervallo sul punteggio di 40-43.

Al ritorno sul parquet, Valerio Costa, Alessandro Marra e, soprattutto, Dimitri Sousa (con i suoi 19 punti messi a referto) provano a suonare la carica e i biancoverdi che ritornano addirittura in vantaggio verso la fine del terzo quarto, salvo poi complicarsi la vita nei secondi finali della terza frazione. La Virtus Arechi riprende il comando del match e, da quel momento in poi, scappa, grazie alle realizzazioni di un implacabile Lorenzo Tortù (top scorer dell'incontro con i suoi 21 punti) e al mix di esperienza e affidabilità garantito da Massimo Rezzano (20 punti).

La Scandone esce, così, sconfitta da un derby che ha fornito molti spunti di riflessione, in vista dell'avvio del prossimo campionato di Serie B. Ora, ai biancoverdi resta da disputare la sfida contro Pozzuoli, per concludere la sua avventura nella Supercoppa di terza serie e proiettarsi in una regular season che sarà insidiosissima.

Scandone Avellino-Virtus Arechi Salerno 75-82: il tabellino

Scandone Avellino-Virtus Arechi Salerno 75-82

(23-22; 17-21; 19-18; 16-21)

Scandone Avellino: Costa 10, Marra 12, Sousa 19, Janelidze 11, Monina 8, Marzaioli 0, Mazzarese 3, Riccio 3, Uchenna 7, Galipò 2, Genovese 0, Mraovic 0. Coach: De Gennaro.

Virtus Arechi Salerno: Tortù 21, De Fabritiis 13, Beatrice 6, Rezzano 20, Mennella 9, D'Amico 2, Venga 7, Rossi 4, Gervasio 0, Di Donato. Coach: Parrillo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrero assume operai e impiegati anche in Irpinia: come candidarsi

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

  • La Campania cambia colore: la decisione di Speranza e la contromossa di De Luca

  • Zona rossa, scade l'ordinanza: la Campania confida nel cambio colore

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento