menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un Palermo abile e fortunato, travolge 3-0 l'Avellino allo Stadio Barbera

I padroni di casa certamente molto aiutati dall'arbitro

Il Palermo, nonostante, senza ombra di dubbio, non abbia disputato una gara irresistibile, travolge 3-0 l'Avellino allo stadio Renzo Barbera 

I padroni di casa conquistano i tre punti grazie a due calci di rigore accordati dall'arbitro Morero e trasformati da Coronado in avvio e da Trajkovski per il tris; tra i due, il gol firmato da La Gumina. Questa sconfitta porta gli irpini a una sola lunghezza di distacco dalla zona playout, in attesa di sapere cosa farà il Pescara nella giornata di domani.    

Palermo – Avellino 3-0

Palermo (3-5-1-1): Pomini; Struna, Bellusci (dal 1′ st Accardi), Rajikovic (dal 43′ st Fiore); Rispoli, Chochev, Murawski (dal 24′ st Fiordilino), Coronado, Aleesami; Trajkovski; La Gumina. A disposizione: Maniero, Posavec, Moreo, Rolando, Paula Da Silva, Santoro, Ingegneri. Allenatore: Tedino.

Avellino (4-3-3): Lezzerini; Laverone (dal 17′ st Asencio), Ngawa, Morero, Marchizza; Gavazzi, Di Tacchio, De Risio; Molina, Ardemagni, Vajushi (dal 30′ st Cabezas). A disposizione: Radu, Casadei, Moretti, Kresic, Migliorini, Morosini, Wilmots. Allenatore:Foscarini.

Arbitro: Giua della sezione di Olbia.

Assistenti: Colella della sezione di Crotone e Lanotte della sezione di Barletta.

Quarto uomo: Dionisi della sezione di L’Aquila.

Reti: al 9′ pt Coronado (rig.); al 2′ st La Gumina, al 28′ Trajkovski (rig.)

Ammonizioni: Molina, Coronado e De Risio per gioco falloso.

Recupero: 3′ nel primo tempo e 5′ nella ripresa

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento