menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Novellino: "Aspettavo una chiamata di Taccone all'inizio della stagione"

"Sono assolutamente convinto di ciò che faremo. La Serie B è un campionato difficile ma faremo bene, perchè ci sono tutte le carte in regola per farlo"

"Sono di Montemarano, avevo l'esigenza di accettare e di andare nella mia città. Aspettavo una chiamata di Taccone all'inizio della stagione". Questo è stato l’esordio dell'Avellino Walter Novellino che dichiara: "Sono assolutamente convinto di ciò che faremo. La Serie B è un campionato difficile ma faremo bene perchè ci sono tutte le carte in regola per farlo. L’Avellino è una squadra in difficoltà, inutile negarlo. Lavorerò sulla testa dei ragazzi parlando con ognuno di loro. La qualità c'è, dobbiamo solo creare il giusto entusiasmo.

I ricordi di Avellino: "Non vedo l'ora di ricominciare, sono molto contento e sarà una responsabilità maggiore. Voglio vincere questa scommessa". Come cambiare l'Avellino tatticamente: "La cosa più importante lavorare sulla testa dei ragazzi. In passato ho vinto col 4-4-2 e questa squadra, al momento, ha bisogno soltanto di certezze".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento