Massimiliano Taccone: "Ritornerà il vecchio logo e la denominazione Us Avellino"

Sull'ex allenatore Rastelli: "Siamo rimasti basiti. La cosa brutta è stata la modalità del divorzio. Credo che quanto accaduto abbia leso la sua immagine"

Massimo Rastelli è ormai alle spalle. L’Avellino guarda avanti. E parte proprio dalla campagna abbonamenti tanto attesa dai tifosi. Quest’ultimi sono al Partenio-Lombardi non tanto per conoscere modalità e prezzi ma per tributare il primo caloroso saluto al nuovo tecnico Attilio Tesser.

Ma prima di dare spazio al neo allenatore, la società a partire da Walter Taccone al figlio Massimiliano al dg Enzo De Vito hanno da fare un po’ di annunci che si intrecciano con la storia della squadra biancoverde. A nome di tutti parla Massimiliano.

“Da lunedì tornerà il vecchio logo, la vecchia denominazione. Tornerà l’U.S. Avellino. Speriamo di onorarla nel miglior modo possibile. Un passaggio doveroso per presentare la campagna abbonamenti. Sarà strutturata non più su tre fasi. Il sito ufficiale cambierà in www.usavellino.club disponibile online tra lunedì e martedì”.

SU RASTELLI

“E’ stata una notizia appresa dai giornalisti.  Con il mister c’è sempre stata stima altrimenti non avremmo parlato di rinnovo. Rastelli ci ha sempre detto che in caso di chiamata in Serie A avrebbe preferito fare il salto e noi non avremmo avuto problemi. Siamo rimasti basiti. La cosa brutta è stata la modalità del divorzio. Credo che quanto accaduto abbia leso la sua immagine. Lui ha fatto grandi noi e viceversa. La nostra gestione della vicenda Rastelli è un messaggio ai nostri tesserati per il futuro. Chi vuole andare via deve parlare prima con la società. Eravamo pronti anche a tenere fermo Rastelli per un anno seppur con un danno economico non indifferente per noi. Dispiace perché c’era un ottimo rapporto umano”.

IL FUTURO: TESSER        

“E’ stata la trattativa più veloce della nostra gestione. Ha firmato un contratto per una stagione più l’opzione di prolungamento per un altro anno in base a determinati obiettivi”.

IL NUOVO ACQUISTO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’A.S. Avellino comunica di aver ingaggiato il difensore Angelo Rea,classe '82. Il calciatore, ex Varese, Nocerina, Sassuolo, Messina e
Cesena, si è legato al club irpino con un contratto biennale più opzione per la terza stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 3 aprile 2020

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

  • Tragedia in Irpinia: muore schiacciato dal camion dei rifiuti

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

Torna su
AvellinoToday è in caricamento