Parte la Lega Pro, Ghirelli saluta le squadre: "Sarà una C di cuore e coraggio"

Il messaggio

E’ tempo di campionato: quello di C parte con gli anticipi del 24 agosto e si concluderà il 26 aprile. Al termine della regular season, spazio ai play. La prima giornata di campionato si caratterizza per una novità: i club utilizzeranno il pallone celebrativo C60, che ricorda la nascita della C con Artemio Franchi, che siglò l’atto, il 13 luglio 1959. “Tra 72 ore parte una nuova stagione e un nuovo campionato di C- spiega Francesco Ghirelli, presidente Lega Pro- è la C di cuore e coraggio. E’ quello che mettono in campo le 60 squadre ai nastri di partenza, ma sono anche due valori che ritroviamo sugli spalti con i tifosi. A pochi giorni dal fischio di inizio della stagione 2019-2020. che si preannuncia di qualità, voglio rivolgere un grosso in bocca al lupo a tutte le 60 società, che rappresentano città uniche e le tradizioni del nostro Paese”. “Sarà un campionato “diverso”. Siamo vicini alle esigenze dei tifosi e li abbiamo ascoltati: si torna, infatti, a disputare gare in giorni ed orari fissi. Si può cambiare solo se lo chiederanno i club, e lo si farà solo se si riuscirà a dimostrare che così facendo verranno più spettatori.”. Ricordiamo che tra le campane, oltre all'Avellino, si registra la presenza della Casertana, della Cavese e della Paganese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino in lutto, è scomparso Vincenzo detto "Blues"

  • Migliore Panettone d'Italia, due pasticcerie irpine alla finalissima

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Vino e architettura, in Irpinia una delle cantine più belle d'Italia

  • Si allontana da casa e lo ritrovano senza vita, aveva solo 22anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento