rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Sport

Crotone-Avellino 2-0: sconfitta senza attenuanti. Playoff a rischio

L'ex Ciano con una doppietta condanna i lupi. Squadra senza mordente

Crotone : Cordaz; Balasa, Claiton, Ferrari, Martella; Matute, Maiello (35? st Salzano), Suciu; Ciano (45? st Gigli), Padovan (9? st Torregrossa), Stoian.

A disp.: Stojanovic, Galardo, Dezi, Ricci, De Giorgio, Rabusic.

All.: Massimo Drago.

Avellino : Frattali; Pisacane, Ely, Chiosa; Bittante (24? st Almici), D'Angelo (15? st Sbaffo), Arini, Schiavon, Visconti (1? st Zito); Trotta, Comi.

A disp.: Gomis, Fabbro, Regoli, Vergara, Kone, Angeli.

All.: Massimo Rastelli.

Arbitro: Luigi Nasca della sezione di Bari

Guardalinee: Simone Di Francesco della sezione di Teramo e Vincenzo Soricaro della sezione di Barletta.

Reti: 38? pt rig. e 11? st Ciano

Note: ammonito al 40? pt Padovan (C), al 41? st Cordaz (C); angoli 6-7,

L'Avellino non sa più vincere. Anche a Crotone la squadra di Massimo Rastelli esce sconfitta. E' l'ex Ciano il giustiziere dei lupi con una doppietta. Pronti via e i lupi hanno due occasioni con Comi, la punta ex Milan non trova la porta da buona posizione. Passano i minuti e la gara si gioca prevalentemente a centrocampo senza azioni degne di nota.

Minuto 37. La svolta. Ely trattiene Ferrari su punizione di Ciano, per Nasca è rigore. dal dischetto Ciano porta in vantaggio i calabresi. Non accade più nulla.

Si va alla ripresa con Zito per Visconti , ma la musica non cambia. Anzi è il Crotone a realizzare il goal con Ciano. Incursione di Martella, Ely sbaglia il disimpegno e l'attaccante rossoblù realizza in mezza rovesciata. E' notte fonda. Nonostante Rastelli cerca di stravolgere gli equilibri l'Avellino non si affaccia mai nelle zone di Cordaz. Crotone batte Avellino 2-0.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crotone-Avellino 2-0: sconfitta senza attenuanti. Playoff a rischio

AvellinoToday è in caricamento