Lunedì, 25 Ottobre 2021
Calcio

Avellino-Campobasso 1-1, Braglia: "La squadra non mi è dispiaciuta, ma dobbiamo lavorare"

Le dichiarazioni del mister biancoverde al termine del match: "Abbiamo giocato contro una squadra che, sicuramente, è partita forte e ci ha messo in difficoltà nei primi venti minuti. Poi abbiamo preso le misure e siamo anche stati sfortunati. Dobbiamo migliorarci"

Ecco le dichiarazioni di mister Piero Braglia, al termine del match Avellino-Campobasso (1-1): "Abbiamo giocato contro una squadra che, sicuramente, è partita forte e ci ha messo in difficoltà nei primi venti minuti. Abbiamo fatto fatica a prendere le misure, anche perché alcuni nostri elementi erano macchinosi. Però, poi, piano piano, abbiamo cercato di prendere le misure: abbiamo creato occasioni, forse siamo stati anche un po' sfortunati sui pali e su alcune occasioni che potevamo sfruttare meglio, così come il tiro di Gagliano. La squadra non mi è dispiaciuta, mi sono piaciuti molto i miei ragazzi, anche chi è entrato dalla panchina. Non ho voluto forzare Micovschi, è appena arrivato. Bisogna però lavorare, migliorarsi e cercare di partire subito con un piglio diverso da quello di oggi".

Segnali importanti da Mamadou Kanoute, ma anche da Alessandro Mastalli: "Il suo unico problema è che tende poco a cambiare gioco: forse è più abituato all'inserimento che a gestire la palla. Dobbiamo cercare di vedere anche le caratteristiche di ognuno, però secondo me abbiamo tanta roba da sfruttare meglio, i giocatori ci sono per fare un campionato come lo vogliamo noi".

Su Gennaro Scognamiglio: "Già non stava molto bene, mi ha detto che è stato spinto e che, nel ricadere, ha avuto il problema alla solita caviglia. Dà una tranquillità che è un po' diversa rispetto agli altri, ma dobbiamo fare sempre di necessità virtù".

Sull'applauso a fine gara della Curva Sud: "I miei ragazzi hanno dato tutto quello che potevano, mi fa piacere che i tifosi lo abbiano riconosciuto. Dobbiamo velocizzare il fatto di dover fare delle cose, non vogliamo deludere prima i nostri tifosi e poi noi stessi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Campobasso 1-1, Braglia: "La squadra non mi è dispiaciuta, ma dobbiamo lavorare"

AvellinoToday è in caricamento