menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, presentato il neo allenatore Marcolin

Ad annunciarlo, in sala stampa, alla presenza del presidente Walter Taccone e del direttore sportivo Enzo De Vito, è Massimiliano Taccone

L’U.S. Avellino comunica che, in data odierna, il tecnico Attilio Tesser e il suo staff sono stati esonerati dalla guida della prima squadra.

La società desidera ringraziare l’allenatore e tutti i componenti del suo staff per l’impegno dimostrato nello svolgimento dell’incarico augurando i migliori successi professionali.  Ad annunciarlo, in sala stampa, alla presenza del presidente Walter Taccone e del direttore sportivo Enzo De Vito, è Massimiliano Taccone. Queste le dichiarazioni del direttore genarale dei lupi: "Il nostro è un mini-fallimento, avevamo intenzione di confermare Tesser, ma quanto accaduto nell'ultimo periodo ci ha spinti a prendere questa decisione. Stiamo cercando di dare una svolta a tutti, all'ambiente e alla squadra. Questa decisione non è legata ai risultati: era da un po' di settimane che vedevamo poca grinta in campo. Abbiamo 43 punti, 9 di vantaggio sulla zona play out. Siamo tranquilli, ma abbiamo deciso di dare uno scossone". Dario Marcolin ha firmato fino a giugno con opzione per il rinnovo di un anno."Il prolungamento è legato al raggiungimento di una determinata soglia di punti" ha concluso Massimiliano Taccone.

Il neo tecnico Dario Marcolin: " La classifica è buona, la squadra è altrettanto buona. Sono felice di essere qui. Nel DNA dell'Avellino c'è una mentalità vincente. Mi piace giocare col 4-3-3, potrei spostare Insigne esterno destro nel tridente, ma è sempre la qualità dei calciatori a costruire un modulo. A Catania mi sono ritrovato Rosina, che somiglia a Insigne nel modo di giocare, e ho preferito adottare il 4-3-1-2. Sono i calciatori a determinare le scelte finali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento