menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Avellino ferma la sua corsa vincente, contro il Bisceglie è solo 1-1

I biancoverdi, sotto con un gol di Cecconi al 33' del primo tempo, trovano il pareggio al 4' della ripresa con Bernardotto. Fallisce l'opportunità per gli uomini di mister Braglia di andare a -2 dal Bari secondo

Dopo tre successi consecutivi, l'Avellino di mister Braglia perde l'appuntamento con la vittoria e, con esso, anche la possibilità di avvicinarsi ulteriormente al secondo posto della classifica del girone C di Serie C. Allo stadio "Gustavo Ventura", nel match valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Serie C, i biancoverdi vengono fermati dal Bisceglie sul punteggio di 1-1.

La cronaca del match

Dopo una fase attendista da parte di entrambe le squadre, è l'Avellino a tentare i primi colpi: al 17', Carriero scambia con De Francesco e, dalla distanza, fa partire un bolide che incontra l'opposizione dell'estremo difensore Russo, per quel tanto che basta a mettere la palla in angolo. Lo stesso portiere neroazzurrostellato toglie le castagne dal fuoco, al 21', su un cross insidioso di Adamo che rischia di tramutarsi in una conclusione in porta. Sul momento migliore dell'Avellino, però, arriva il vantaggio del Bisceglie: sugli sviluppi del primo corner della gara per i padroni di casa, Andrea Cittadino pennella un assist perfetto sulla testa di Giacomo Cecconi, che spiazza Forte per il vantaggio degli uomini di mister Papagni. Lo stesso Cecconi, a due minuti dal termine del tempo regolamentare, cerca di superarsi, con una conclusione da centrocampo che impegna seriamente il numero uno biancoverde. Al primo di recupero, Emanuele Adamo prova a pareggiare i conti, ma Russo è attento e respinge di piedi.

Nella ripresa, mister Piero Braglia comprende che non si può perdere una ghiotta occasione: schiera, pertanto, Baraye e Tito al posto di D'Angelo e Illanes (già ammonito), mutando il suo 3-5-2 in un 4-4-2. La doppia sostituzione operata dal tecnico di Grosseto sembra sortire gli effetti sperati: dopo soli quattro minuti dalla ripresa delle ostilità, Giuseppe Carriero confonde con un paio di finte la retroguardia avversaria, servendo Fabio Tito sull'out di destra, il quale ha tutto il tempo per mettere in mezzo la palla, dove un impeccabile Gabriele Bernardotto, di rapina, firma la rete del pareggio. La presenza di quattro esterni tra le file biancoverdi spaventa, e non poco, mister Aldo Papagni, il quale decide anch'egli di optare per il cambio modulo con le sostituzioni apportate. Il Bisceglie ritorna a giocare la sua partita a scacchi e a imbrigliare l'Avellino nella sua fitta trama difensiva. Addirittura, a dieci minuti dal termine, rischia di trovare la rete del nuovo vantaggio, con una magistrale punizione di Andrea Cittadino che si infrange sul palo. Al 41', l'ultima occasione degna di nota, costruita dai lupi: sugli sviluppi di un corner, il solito Tito pesca Alberto Dossena che, di testa, va vicinissimo al gol.

Dopo cinque minuti di recupero, il signor Luciani fischia la fine dell'incontro e, per l'Avellino, restano i rimpianti per un'occasione sprecata. È, infatti, invariato il distacco tra il Bari secondo a 42 punti e bloccato sull'1-1 al "San Nicola" dalla Cavese, e i biancoverdi, fermi al terzo posto a quota 38 punti. Domenica, alle ore 15, gli irpini torneranno sul prato del "Partenio-Lombardi" per affrontare il Palermo.

Bisceglie-Avellino 1-1: il tabellino

BISCEGLIE-AVELLINO 1-1

MARCATORI: 33' pt Cecconi (B), 4' st Bernardotto (A).

BISCEGLIE (3-5-2): Russo; De Marino, Altobello, Vona; Tazza (15' st Priola), Cittadino, Romizi, Maimone (37' st Zagaria), Giron; Sartore (24' st Rocco), Cecconi (15' st Musso). A disp.: Spurio, Bassano, Ferrante, Casella, Mansour, Rocco, Padulano, Makota, Vitale. All.: Papagni.

AVELLINO (3-5-2): Forte; Illanes (1' st Tito), Dossena, Silvestri L.,; Ciancio, De Francesco, Carriero (20' st Aloi), D'Angelo (1' st Baraye), Adamo (26' st Rocchi); Santaniello (26' st Fella), Bernardotto. A disp.: Pane, Rizzo, Silvestri M., Maniero. All.: Braglia.

ARBITRO: Sig. Francesco Luciani della sezione di Roma 1.

ASSISTENTI: Sig.ri Francesco Cortese della sezione di Palermo, Lorenzo Poma della sezione di Trapani, Mattia Pascarella della sezione di Nocera Inferiore (quarto uomo).

AMMONITI: 35' pt Illanes (A) per comportamento non regolamentare, 28' st Rocchi (A) e Dossena (A) per gioco scorretto, 32' st Di Simone (viceallenatore Bisceglie) e 37' st Silvestri L. (A) per proteste.

NOTE: gara a porte chiuse. Angoli: 3-6. Recuperi: 4' pt, 5' st.

Secondo tempo

50' st - Il signor Luciani dice che non c'è più tempo. Bisceglie e Avellino si dividono la posta in palio: finisce 1-1 al "Ventura", con i biancoverdi che falliscono un'ulteriore opportunità di rosicchiare altri due punti al Bari, fermato in casa sullo stesso risultato dalla Cavese. Biancoverdi che salgono a 38 punti e restano in terza posizione nella classifica del girone C della Serie C.

49' st - Ultimissima occasione per l'Avellino, settimo corner per i biancoverdi che, nel frattempo, recriminano per un tocco di mano.

45' st - Ciancio, dalla destra, mette la palla sulla testa di Bernardotto, ma la conclusione è centrale e Russo blocca la sfera.

45' st - Il quarto uomo, signor Pascarella di Nocera Inferiore, segnala quattro minuti di recupero.

41' st - Stavolta, il cross di Tito pesca la testa di Dossena che, con grande elevazione, inzucca e va vicinissimo al gol.

41' st - Quinto tiro dalla bandierina per l'Avellino: alla battuta Tito, Cittadino mette di nuovo la palla in corner di testa.

37' st - Quarto cambio per il Bisceglie: Gabriele Zagaria subentra a Giuseppe Maimone.

37' st - Quarto ammonito per i biancoverdi: è Luigi Silvestri, il quale rischia la punizione più severa a seguito di vibranti proteste.

35' st - Punizione per il Bisceglie a ridosso dell'area di rigore: Cittadino disegna una parabola perfetta, ma soltanto il palo dice di no al capitano neroazzurrostellato.

34' st - Terza ammonizione tra le file degli irpini: è stato punito con il cartellino giallo Alberto Dossena per l'atterramento di un avversario ai limiti dell'area.

31' st - Quarto corner della gara per i lupi: il cross di Aloi è troppo potente e, dopo aver attraversato tutta l'area, finisce sul fondo.

30' st - Dalla destra, si libera Ciancio, che fa partire un cross rasoterra per Bernardotto, allontanato dalla retroguardia della compagine pugliese.

28' st - Bastano due minuti a Gabriele Rocchi per finire sul taccuino del signor Luciani di Roma 1: punito l'intervento del neo entrato difensore biancoverde su Rocco.

26' st - Ultimi due cambi per l'Avellino: mister Braglia si gioca la carta Giuseppe Fella, al posto di Emanuele Santaniello. Dentro anche Gabriele Rocchi, al posto di Emanuele Adamo.

24' st - Terza sostituzione anche per i neroazzurrostellati: mister Papagni richiama Francisco Sartore e schiera Daniele Rocco.

21' st - La conclusione di Santaniello, sporcata dall'intervento della retroguardia neroazzurrostellata, rischia di favorire Tito, ma il guardalinee alza la bandierina.

20' st - Terzo cambio per i biancoverdi: Salvatore Aloi sostituisce Giuseppe Carriero.

15' st - Doppia sostituzione per il Bisceglie: Musso e Priola prendono il posto di Cecconi e Tazza.

14' st - Cross di Ciancio per Bernardotto: l'ariete biancoverde non riesce, però, a imprimere potenza e precisione giuste al pallone.

12' st - Calcio di punizione per il Bisceglie: la conclusione di Cittadino si infrange sulla bandiera, ma il centrocampista neroazzurrostellato crossa subito in mezzo, dove Forte ha qualche problema ad allontanare la palla di pugni. L'arbitro ravvede un'irregolarità nei confronti dell'estremo difensore biancoverde e fischia punizione per l'Avellino.

4' st - Giuseppe Carriero inebria la difesa neroazzurrostellata con un paio di finte e libera Fabio Tito che, dalla destra, mette sui piedi di Gabriele Bernardotto un'occasione che l'attaccante biancoverde non può sbagliare. Grande azione di squadra e lupi che agguantano il pareggio: 1-1.

4' st - GOOOOOOOOOAAAAL DELL'AVELLINO!

3' st - Terzo tiro dalla bandierina anche per il Bisceglie: contatto in area e fallo in attacco, in favore dei lupi.

1' st - Terzo corner della gara per l'Avellino: va Fabio Tito alla battuta, Santaniello va in torsione, ma la palla si alza a campanile, fino a terminare tra le braccia di Russo.

0' st - Si riparte! Il signor Luciani di Roma 1 fischia la ripresa delle ostilità.

0' st - Doppio cambio per l'Avellino: Fabio Tito e Joel Baraye prendono il posto di Julian Illanes e Sonny D'Angelo.

Primo tempo

49' pt - Non c'è più tempo per la prima frazione e il signor Luciani di Roma 1 manda le squadre al riposo. All'intervallo, il Bisceglie conduce sull'Avellino con il punteggio di 1-0. A decidere, momentaneamente la gara, un gol di Cecconi al 33' del primo tempo.

46' pt - Adamo resiste alla marcatura di un avversario e va alla conclusione, Russo respinge di piedi.

45' pt - Il quarto uomo, signor Pascarella di Nocera Inferiore, indica quattro minuti di recupero.

44' pt - Sull'azione successiva, il colpo di testa di Altobello è sbilenco e va ben oltre la porta difesa dall'estremo difensore biancoverde.

43' pt - Cecconi, da centrocampo, scruta la ghiotta opportunità e calcia verso la porta: Forte indietreggia e smanaccia in corner.

36' pt - Risponde subito l'Avellino: De Francesco, con uno scavetto, pesca Bernardotto che, a tu per tu con Russo, non riesce a soprendere l'estremo difensore biancoverde.

35' pt - Arriva la prima ammonizione della gara, ai danni di Julian Illanes.

33' pt - Goal del Bisceglie. Dal primo tiro dalla bandierina per i padroni di casa, scaturisce la rete del vantaggio dei neroazzurrostellati, firmato da Giacomo Cecconi, su assist di Andrea Cittadino. L'attaccante della compagine pugliese accoglie il cross impeccabile del capitano e, di testa, sorprende Forte, per il vantaggio degli uomini di mister Papagni.

25' pt - Risponde il Bisceglie con una triangolazione tra Cittadino e Sartore: il capitano neroazzurrostellato si smarca e calcia dalla distanza, ma la sfera finisce alle stelle.

21' pt - Cross dalla sinistra di Adamo, Russo, con qualche esitazione, smanaccia e allontana la sfera. Dopo una fase attendista da parte di entrambe le squadre, l'Avellino sta alzando i ritmi, alla ricerca del gol del vantaggio.

19' pt - Ci prova anche De Francesco dalla distanza: conclusione di controbalzo che, tuttavia, non arriva allo specchio della porta difesa da Russo.

17' pt - Grande chance per l'Avellino: De Francesco recupera palla e serve Carriero il quale, dopo un tunnel su Maimone, fa partire una bordata che impegna seriamente Russo. Palla in corner e secondo angolo per i lupi, che non sortisce, però, alcun effetto.

9' pt - Ottimo scambio tra Carriero e Santaniello, il centrocampista biancoverde entra in area e prova a servire Bernardotto ma, sul più bello, la difesa neroazzurrostellata rimedia e mette il pallone in angolo.

6' pt - Ci prova Santaniello da fuori area, ma il tiro si alza sopra la traversa.

5' pt - Cittadino prova a imbeccare Maimone, ma il pallone è troppo lungo e facile preda di Forte, che lo fa suo.

0' pt - Partiti! Il signor Luciani di Roma 1 fichia l'inizio dell'incontro.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento