menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sidigas Avellino, Vucinic: "Vincere dopo la sosta era importante"

Torna alla vittoria la Sidigas nel match valevole per la nona giornata del campionato Legabasket Serie

Torna alla vittoria la Sidigas nel match valevole per la nona giornata del campionato Legabasket Serie A: al PalaDelMauro i ragazzi di coach Vucinic conquistano il successo contro la VL Pesaro per 82-81. Buona performance dei biancoverdi, che ritrovano Demetris Nichols, autore di 20 punti e 7 rimbalzi, con 21 di valutazione.

Così coach Nenad Vucinic nella conferenza stampa post-partita:

"Come si è potuto vedere, quella di stasera è stata una partita molto difficile. Abbiamo avuto la possibilità in un paio di occasioni di 'scappare' e poterla vincere agevolmente ma dobbiamo dare i giusti meriti a Pesaro, squadra giovane e talentuosa, molto forte in fase offensiva e che ci ha messo in difficoltà con la zona nel finale: questo è sicuramente un aspetto su cui dovremo lavorare. La cosa più importante era tornare alla vittoria dopo la sosta e l'abbiamo fatto: siamo contenti di questo ma ovviamente siamo consapevoli che sappiamo giocare meglio di così e sicuramente lo faremo, dobbiamo ritrovare il giusto ritmo. Siamo contenti di dove siamo adesso, siamo tornati sui giusti binari dopo la disastrosa sconfitta contro Venezia e vogliamo fare lo stesso mercoledì in Coppa per riscattare la partita persa contro il Ventspils.

Il prossimo step è quello di integrare i giocatori che stanno tornando dagli infortuni, come Campogrande, che ha fatto solo due allenamenti prima di oggi, Costello e Young. Patric ancora non si è allenato con la squadra, lo farà domani e martedì, e c'è una possibilità che mercoledì in Champions possa essere della partita. Siamo molto contenti per il rientro di Nichols: è una roccia, il giocatore più solido che abbiamo, che fa tantissime cose che nelle statistiche non si vedono. Ci siamo preoccupati tanto quando si è infortunato ma adesso dobbiamo ringraziarlo per la sua grande forza di volontà e perché ha deciso di giocare nonostante il dolore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento