Sport

Un super Gavazzi affonda il Novara, 2-1 al Partenio

Il centrocampista realizza una doppietta

L’Avellino ritrova la vittoria grazie a un grandissimo Gavazzi, che segna due gol e regala i tre punti ai suoi. Il gol del momentaneo pareggio degli ospiti lo firma Calderoni.

PRIMO TEMPO

L’Avellino chiude la prima frazione di gioco in vantaggio per una rete a zero grazie alla rete firmata da Gavazzi. Un destro forte e angolato dalla distanza che non lascia scampo a Montipò. La squadra di Walter Novellino, per quanto visto in questi primi 45 minuti di gioco, merita di essere avanti.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa, il Novara trova il pari grazie a Calderoni, che insacca il gol della domenica: Sansone va dalla bandierina, la difesa biancoverde allontana e, sulla ribattuta, arriva l’esterno che, da fuori area, infila la sfera in porta con un gran mancino di prima intenzione. Al 76’ i padroni di casa si riportano avanti: traversone dalla destra di Cabezas, Gavazzi, ancora lui, tutto solo, la piazza con il destro infilando la sfera alla sinistra di Montipò. Il risultato non cambierà più fino alla fine del match. L’Avellino ritrova la vittoria.

Avellino-Novara 2-1, il tabellino.

Marcatori: 35′ pt e 30′ st Gavazzi, 4′ st Calderoni.

Avellino (4-2-3-1): Lezzerini; Ngawa, Kresic, Morero, Rizzato (15′ st Laverone); D’Angelo, Di Tacchio; Molina (12′ st Cabezas), Gavazzi (34′ st Falasco), Bidaoui; Asencio.

A disp.: Radu, Pecorini, Marchizza, Migliorini, Vajushi, De Risio, Evangelista, Mentana, Wilmots. All.: Novellino.

Novara (3-4-2-1): Montipò; Troest, Mantovani, Chiosa; Dickmann (21′ st Di Mariano), Orlandi, Casarini, Calderoni; Sansone (29′ st Macheda), Moscati; Puscas (21′ st Maniero).

A disp.: Farelli, Benedettini, Del Fabro, Sciaudone, Maracchi, Seck, Lukanovic, Ronaldo, Golubovic. All.: Di Carlo.

Arbitro: Pezzuto di Lecce. Assistenti: De Giudici di Latina e Vecchi di Lamezia Terme. Quarto uomo: Nicoletti di Catanzaro.

Note: ammoniti 3′ pt Morero, 21′ st Puscas per gioco scorretto, 49′ st Casarini per proteste; angoli 4-5; recuperi 1′ pt e 5′ st.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un super Gavazzi affonda il Novara, 2-1 al Partenio

AvellinoToday è in caricamento