menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Avellino scalda i motori, Foggia schiantato: 4-0

Sontuosa prestazione degli uomini di mister Braglia: satanelli tramortiti da una doppietta di Fella e dalle reti di Maniero (pregevole pallonetto da oltre 40 metri) e De Francesco

Prima gara da seconda forza del girone C di Serie C per l'Avellino, che dimostra con cinismo, vigore ed esperienza di meritare il ruolo di anti Ternana. Allo stadio "Partenio-Lombardi", i biancoverdi travolgono il Foggia con il punteggio di 4-0, nel match valevole per la venticinquesima giornata di regular season.

La cronaca del match

Partita mai in discussione per gli uomini di mister Braglia che, al 10' del primo tempo, trovano il vantaggio con Giuseppe Fella, dopo una situazione di gioco convulsa in cui, in almeno altre due occasioni, i lupi irpini avevano sfiorato il gol, in entrambe le circostanze con Riccardo Maniero. Ma il bomber dell'Avellino, sette minuti più tardi, avrà modo di rifarsi con un pregevole pallonetto da oltre 40 metri, che coglie impreparato l'estremo difensore Davide Di Stasio. Al 37', ancora Fella ha l'opportunità di portare gli uomini di mister Braglia sul 3-0, ma, di testa, spreca clamorosamente, a pochi passi dalla porta. 

L'attaccante ex Monopoli, tuttavia, si farà trovare di nuovo pronto, dopo tre minuti dall'inizio del secondo tempo: calcio di punizione dalla destra battuto magistralmente da Fabio Tito, Fella segue il pallone fin sulla linea di porta e, con un'ottima elevazione, inzucca, spiazzando Di Stasio ancora una volta. Al 28', arriva il poker biancoverde: sugli sviluppi del quinto corner per gli irpini, è Alberto De Francesco a sfoderare un tiro dalla distanza che si insacca alle spalle dell'estremo difensore dei satanelli, non impeccabile nel match di questa sera.

Nono risultato utile consecutivo per la compagine allenata da Piero Braglia che, in virtù del successo di oggi, sale a quota 47 punti, mantenendo le due lunghezze di distanza dal Bari (45), vittorioso in casa sul Monopoli (1-0). Domenica 21 febbraio, alle ore 20:30, gli irpini scenderanno in campo al "Pinto" di Caserta, per il derby contro la Casertana, galvanizzata dal pesante successo esterno di oggi contro il Catanzaro (0-3).

Avellino-Foggia 4-0: il tabellino

AVELLINO-FOGGIA 4-0

MARCATORI: 10' pt e 3' st Fella (A), 17' pt Maniero (A), 28' st De Francesco (A).

AVELLINO (3-5-2): Forte; Illanes, Miceli, Silvestri L.; Adamo (21' st Rizzo), Ciancio (6' st Aloi), De Francesco, Carriero (6' st D'Angelo), Tito; Maniero (24' st Bernardotto), Fella (24' st Santaniello). A disp.: Pane, Dossena, Rocchi, Baraye, Silvestri M.. All.: Braglia.

FOGGIA (3-5-2): Di Stasio; Del Prete, Gavazzi, Galeotafiore; Kalombo (42' st Moreschini), Vitale (1' st Garofalo), Salvi (1' st Rocca), Morrone, Di Jenno; Curcio (42' st Pompa), Dell'Agnello (20' st Nivozaki). A disp: Jorio, Anelli, Agostinone, Germinio, Cardamone, D'Andrea, Baldé. All.: Marchionni.

ARBITRO: Sig. Marco D'Ascanio della sezione di Ancona.

ASSISTENTI: Sig.ri Tiziana Trasciatti della sezione di Foligno, Mirco Carpi Melchiorre della sezione di Orvieto, Valerio Maranesi della sezione di Ciampino (quarto uomo).

AMMONITI: 43' pt Carriero (A), 20' st Adamo (A), 40' st Morrone (F) e 44' st Rocca (F) per gioco scorretto.

NOTE: gara a porte chiuse. Angoli: 5-2. Recuperi: 0' pt, 3' st.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento