Avellino-Casertana 3-1, bomber Maniero e Adamo regalano ai lupi la prima vittoria casalinga

La Casertana intimorisce i biancoverdi, passando in vantaggio al 14' con Icardi; poi, si scatena l'attaccante biancoverde, firmando il sorpasso al 29' e al 59'. A cinque minuti dalla fine, il giovane esterno di centrocampo chiude la contesa

L'Avellino soffre nella prima mezz'ora, ma ritrova un grandissimo Riccardo Maniero, ispirato dalla sua vena realizzativa, e guadagna il quarto successo stagionale, il primo tra le mura amiche. Allo stadio "Partenio-Lombardi", gli uomini di mister Braglia superano in rimonta la Casertana: 3-1 il risultato finale in favore dei biancoverdi.

Primo tempo: spavento iniziale con Icardi, poi si sblocca Maniero

Avvio positivo per i biancoverdi che, al 7' del primo tempo, vanno vicini al gol con Maniero, il cui colpo di testa incontra la resistenza del portiere rossoblu Dekic. Tuttavia, al 14', sugli sviluppi di un corner per gli ospiti è la Casertana a passare in vantaggio, con una sassata di Simone Icardi che gela Pane. Passa un quarto d'ora ed è proprio Riccardo Maniero a pareggiare i conti, con un bellissimo stacco di testa su cross di D'Angelo: nulla da fare per Dekic e prima rete stagionale - e con la maglia dell'Avellino - per l'attaccante ex Bari e Pescara. Al 39', la Casertana recrimina per un atterramento in area di rigore. Un minuto dopo, Cristian Hadziosmanovic commette un paio di leggerezze, prima un brutto fallo su Fella, poi proteste nei confronti dell'arbitro Cudini di Fermo: rosso diretto per lui, dopo l'ammonizione per gioco scorretto. Falchetti in dieci e primo tempo che si conclude sul punteggio di 1-1.

Secondo tempo: ancora Maniero firma il sorpasso, Adamo chiude la partita

Nella ripresa, gli ospiti si arroccano nella propria area di rigore, gli uomini di mister Braglia conquistano il pallino del gioco e tentano l'assalto alla retroguardia rossoblù. Dopo una manciata di minuti, è Fella a provarci di prima intenzione, ma il tiro è ribattuto. La rete del sorpasso, tuttavia, non tarda ad arrivare verso il quarto d'ora del secondo tempo: ancora una volta, è Riccardo Maniero ad andare in gol, sfruttando un'indecisione in due tempi dell'estremo difensore rossoblù Dekic e firmando il momentaneo 2-1. La Casertana resta frastornata dall'uno-due del bomber biancoverde e i suoi attacchi verso la porta difesa dai padroni di casa risultano essere vani. A cinque minuti dal termine dell'incontro, è Emanuele Adamo a trovare la rete del definitivo 3-1: l'ex di turno riceve dalla sinistra un cross del neo entrato Fabio Tito e fulmina per la terza volta l'estremo difensore dei falchetti. 

Con questo successo, i biancoverdi salgono a quota 13 punti e guadagnano il primo successo tra le mura amiche. Si ritornerà in campo mercoledì pomeriggio (ore 15) per il recupero della prima giornata contro la Turris: in caso di successo, i biancoverdi balzerebbero al primo posto nella classifica della Serie C, girone C. Un'occasione ghiotta attende gli uomini di mister Braglia.

Avellino-Casertana 3-1: il tabellino

AVELLINO-CASERTANA 3-1 

MARCATORI: 14' pt Icardi (C), 29' pt e 14' st Maniero (A), 40' st Adamo (A).

AVELLINO (3-5-2): Pane; Ciancio, Miceli, Rocchi; Adamo, Aloi (35' st Bruzzo), D'Angelo, De Francesco (27' st Silvestri M.), Rizzo (10' st Tito); Fella (27' st Santaniello), Maniero (27' st Bernardotto). A disp.: Forte, Pizzella, Nikolic, Dossena, Burgio, Errico, Mariconda. All.: Braglia.

CASERTANA (3-5-2): Dekic; Petruccelli (42' pt Buschiazzo), Konate, Carillo; Hadziosmanovic, Izzillo, Bordin, Icardi, Setola (17' st Ciriello); Varesanovic (17' st Matese), Fedato (14' st Pacilli). A disp.: Avella, Zivkovic, Petito, Ciriello, Longobardo, Valeau, De Lucia, De Sarlo. All.: Guidi.

ARBITRO: Sig. Cristian Cudini della sezione di Fermo.

ASSISTENTI: Sigg. Mattia Politi della sezione di Lecce, Riccardo Pintaudi della sezione di Pesaro, Francesco Cosso della sezione di Reggio Calabria (quarto uomo).

AMMONITI: 39' pt Icardi (C) per proteste, 40' pt Hadziosmanovic (C), 43' pt Miceli (A), 9' st Rizzo (A) e 15' st Bordin (C) per gioco scorretto, 46' st Silvestri M. (A) e Buschiazzo (C) per comportamento non regolamentare.

ESPULSI: 40' pt Hadziosmanovic (C) per proteste.

NOTE: Capienza limitata a 685 posti, totale biglietti venduti 156. Angoli: 8-3. Recuperi: 1' pt; 3' st. 

Secondo tempo

48' st - E' FINITAAAAA! L'Avellino batte la Casertana con il punteggio di 3-1.

46' st - Ammoniti un giocatore per parte: Silvestri per l'Avellino, Buschiazzo per la Casertana.

46' st - Fuoco e fiamme ora si spostano a centrocampo: spintoni reciproci tra i giocatori dell'Avellino e quelli della Casertana. Per l'arbitro Cudini di Fermo, ci sarà un bel lavoro da fare in questi ultimi secondi di gioco.

45' st - Il quarto uomo indica 3 minuti di recupero.

44' st - Si accende una mischia sulla fascia destra, il signor Guidi interviene per sedare gli animi.

40' st - Bellissima azione dell'Avellino: cross di Fabio Tito dalla sinistra, a cercare Emanuele Adamo che, al volo, supera Dekic. Avellino-Casertana 3-1, Adamo firma il colpo del KO!

40' st - GOOOOOOOOOOOOALLLLL DELL'AVELLINO!

35' st - Ultimo cambio per l'Avellino: Michele Bruzzo prende il posto di Salvatore Aloi.

31' st - La Casertana, in dieci e con le sue residue forze, tenta disperatamente di farsi avanti. Fin qui, la retroguardia biancoverde ha dimostrato di non correre parecchi rischi.

27' st - Standing ovation per Riccardo Maniero, sostituito da Gabriele Bernardotto. Escono anche Giuseppe Fella e Alberto De Francesco, al loro posto Emanuele Santaniello e Marco Silvestri.

21' st - Il solito, ispiratissimo Fella, con un paio di finte, disorienta gli avversari e va al tiro: la sua conclusione è centrale e Dekic blocca la sfera.

20' st - Prova a reagire la Casertana, ma il lancio dalla destra a cercare Icardi si spegne tra le braccia di Pane.

17' st - Doppio cambio, ancora, per la compagine ospite: Matese e Ciriello prendono il posto di Varesanovic e Setola.

15' st - Guidi corre subito ai ripari: entra Pacilli, esce Fedato.

14' st - Ancora lui, Riccardo Maniero! Doppietta per il centravanti biancoverde, che approfitta di un errore di Dekic, non impeccabile in una respinta, e firma la rete del sorpasso. Avellino-Casertana 2-1.

14' st - GOOOOOOOOOOOAAAAAL DELL'AVELLINO!

11' st - Primo cambio per i biancoverdi: esce Agostino Rizzo, entra Fabio Tito.

9' st - Seconda ammonizione per l'Avellino: giallo per Agostino Rizzo.

5' st - Clamorosa occasione per i lupi, Fella si ritrova la palla tra i piedi e calcia di prima intenzione, ma una deviazione sporca il suo tiro: altro corner per la compagine biancoverde.

4' st - Calcio d'angolo per l'Avellino, il quarto dell'incontro per i biancoverdi.

1' st - Adamo ci prova subito dalla sinistra, il suo cross però è impreciso.

1' st - Riprende la gara. Batte l'Avellino il calcio d'inizio del secondo tempo.

Primo tempo

46' pt - Il direttore di gara decreta la fine del primo tempo. Avellino e Casertana vanno al riposo sul punteggio di 1-1.

45' pt - Ci sarà un minuto di recupero.

42' pt - La Casertana, dopo il rosso rimediato ad Hadziosmanovic: esce Petruccelli, entra Buschiazzo.

42' pt - Cartellino giallo per Mirko Miceli: atterra Fedato in ripartenza.

40' pt - Rosso per la Casertana! Cristian Hadziosmanovic commette un brutto fallo su Giuseppe Fella. Viene inizialmente ammonito dal direttore di gara, non ci sta e protesta vivacemente: il signor Cudini di Fermo gli estae il cartellino rosso diretto per proteste!

39' pt - Vivaci proteste dei calciatori della Casertana che vogliono un calcio di rigore. Arriva la prima ammonizione della gara ai danni di Simone Icardi: troppe le parole dure rivolte al direttore di gara, signor Cudini di Fermo.

35' pt - Progressione sulla destra di Varesanovic che supera un avversario e serve Hadziosmanovic, il cui cross tuttavia termina sul fondo prima che arrivi sull'altra fascia.

30' pt - Ancora Maniero, di testa, impegna Dekic. Primo gol stagionale quello siglato 120 secondi fa circa dal centravanti ex Pescara.

28' pt - Finalmente, Riccardo Maniero! Grandissima rete del centravanti biancoverde, che si libera della marcatura di un avversario e, con un bellissimo colpo di testa su assist di Emanuele Adamo, insacca la sfera e pareggia i conti. Avellino-Casertana 1-1.

28' pt - GOOOOOOOOOOOALLLLL DELL'AVELLINO!

25' pt - Brutta palla di Dekic che regala la palla a un calciatore biancoverde, arriva il cross per Fella che, tuttavia, si fa cogliere in posizione di offside.

24' pt - Risponde la Casertana, terzo corner anche per i falchetti. Palla in mezzo, allontana un calciatore della compagine irpina.

22' pt - Reazione dell'Avellino che si guadagna il terzo calcio d'angolo della gara. Tuttavia, lo schema dei calciatori irpini si risolve in un nulla di fatto.

17' pt - Tiro da lontano di Aloi, respinta di un difensore ospite, è poi Konaté a sventare la minaccia biancoverde.

14' pt - Vantaggio della Casertana. Dormita della difesa biancoverde sul cross da calcio d'angolo di Bordin, Simone Icardi fa partire una fiondata che fulmina Pane e gela i tifosi del "Partenio-Lombardi". Avellino-Casertana 0-1.

12' pt - Punizione per la Casertana, palla a cercare Fedato, allontana un difensore biancoverde.

10' pt - Primo corner per la Casertana, la retroguardia biancoverde spazza e fa partire il contropiede: Fella, dopo una bella finta, tira da lontanissimo e non prende lo specchio della porta.

7' pt - Prima grande chance per l'Avellino: cross di Adamo per Maniero che, di testa, impegna Dekic, miracolo del portiere rossoblu.

3' pt - Primo corner della gara, lo batte Salvatore Aloi, il centrocampista biancoverde calcia e la difesa rossoblù allontana.

1' pt - L'arbitro Cudini di Fermo fischia il calcio d'inizio. Si parte!

Le squadre sono appena scese sul rettangolo di gioco. Saranno gli ospiti a battere il calcio d'inizio.

IMG_20201025_172832-2

IMG_20201025_172859-2

IMG_20201025_172812-2

Avellino-Casertana: il pre-gara

Cari lettori, buonasera da AvellinoToday! Vi scriviamo qui, dallo stadio "Partenio-Lombardi" di Avellino, dove, tra pochi minuti, verrà fischiato il calcio d'inizio del derby campano Avellino-Casertana, match valevole per la settima giornata del campionato di Serie C, girone C.

I biancoverdi, dopo il terzo exploit esterno stagionale allo "Zaccheria" di Foggia (1-2), va alla ricerca della quarta vittoria in campionato, che le permetterebbe di salire a quota 13 punti in classifica. Si tratta, altresì, del terzo impegno in sette giorni per gli uomini di mister Braglia, che si schiereranno in campo con qualche modifica rispetto alla gara contro i satanelli di giovedì scorso. La novità più importante riguarda la presenza, dal primo minuto, del portiere Pasquale Pane, al posto del finora titolarissimo Francesco Forte. In difesa, torna titolare Gabriele Rocchi, che prende il posto di Alberto Dossena e va ad affancare Mirko Miceli, il capitano, e Simone Ciancio, che nel ruolo di centrale non ha assolutamente sfigurato nella trasferta in tera pugliese. A centrocampo, solita mediana a tre confermata, con Salvatore Aloi, Alberto De Francesco e l'inaspettato bomber Santo D'Angelo, affiancati dagli esterni Emanuele Adamo e Agostino Rizzo, che hanno letteralmente brillato nel match contro la compagine pugliese. In attacco, spazio alla coppia già riproposta nella gara di lunedì scorso contro la Juve Stabia, ossia Giuseppe Fella e Riccardo Maniero. Partiranno dalla panchina, dunque, Emanuele Santaniello e Gabriele Bernardotto.

Anche gli uomini di mister Guidi, reduci dal pareggio interno a reti bianche contro il Catanzaro - disputato proprio al "Partenio-Lombardi", in virtù della momentanea indisponibilità dello stadio "Pinto" di Caserta - si presenteranno con qualche cambiamento rispetto all'undici iniziale proposto mercoledì contro la compagine calabrese. A condizionare la Casertana è, in particolar modo, l'assenza dell'attesissimo ex, Luigi Castaldo, e di Luigi Cuppone, out all'ultimo minuto. Sarà ancora Vladan Dekic a difendere i pali della porta rossoblu, supportato da una retroguardia a tre, composta da Dramane Konaté, Luigi Carillo e Alessandro Petruccelli. Centrocampo a cinque anche per i casertani: Hadziosmanovic, Icardi, Izzillo (ex di turno), Bordin e Setola. Attacco composto da Varesanovic e Fedato

Nel frattempo, le due compagini sono sul rettangolo di gioco per il consueto riscaldamento pre-gara.

Avellino-Casertana: fasi di riscaldamento-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

  • Rinviata l'apertura di Decathlon a Mercogliano

  • Coronavirus in Irpinia, sono 160 i positivi di oggi: altri 27 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento