rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Sport

Avellino da impazzire: da 2-0 a 3-2 con l'Empoli

Vittoria incredibile degli uomini di Novellino

Partita indimenticabile per l’Avellino che, al Partenio-Lombardi, batte l’Empoli in rimonta da 2-0 a 3-2. Biancoverdi in svantaggio al 10′ a causa di un gran gol di Donnarumma che, dal limite dell’area, non lascia scampo a Radu. Nella ripresa, gli ospiti raddoppiano con un calcio di punizione perfetto di Zajc. Dopo 5′, però, l’Avellino accorcia le distanze un colpo di testa su palla inattiva di Kresic. Al quarto d’ora Castaldo si procura un calcio di rigore e lo realizza facendo esplodere il pubblico irpino. L’Avellino ora crede alla vittoria dopo la rimonta. Il match cambia storia al 25′: traversone perfetto di Laverone per la testa del capitano D’Angelo che fa 3-2. Vittoria incredibile dell’Avellino che vola a quota 13 punti.

Avellino-Empoli 3-2, il tabellino.

Marcatori: 11′ pt Donnarumma, 2′ st Zajc, 8′ st Kresic, 17′ st rig. Castaldo, 24′ st D’Angelo.

Avellino (4-4-1-1): Radu; Ngawa, Migliorini, Kresic, Rizzato; Laverone (39′ st Paghera), D’Angelo, Di Tacchio, Molina (5′ st Bidaoui); Morosini (15′ pt Castaldo); Ardemagni.

A disp.: Lezzerini, Pecorini, Marchizza, Moretti, Camarà, Falasco, Lasik, Asencio, Suagher. All.: Novellino.

Empoli (3-4-1-2): Provedel; Veseli, Romagnoli, Luperto; Untersee (29′ st Ninkovic), Bennacer, Castagnetti, Seck (39′ st Pasqual); Zajc (13′ st Krunic); Donnarumma, Caputo.

A disp.: Terracciano, Simic, Picchi, Jakupovic, Traore, Polvani, Lollo, Zappella, Di Lorenzo. All.: Vivarini.

Arbitro: Piccinini di Forlì Assistenti: Rocca di Vibo Valentia e Cipressa di Lecce. Quarto uomo: Valiante di Salerno.

Note: espulso 40′ st Krunic per proteste; ammoniti 33′ pt Seck, 28′ st Castaldo, 42′ st Ninkovic per gioco scorretto; angoli 4-1; recuperi 4′ pt e 4′ st.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino da impazzire: da 2-0 a 3-2 con l'Empoli

AvellinoToday è in caricamento