rotate-mobile
social

Una festa speciale per Carmelina Bergantino, la cassanese più longeva nel mondo

Cento anni di vita, un secolo di ricordi e un legame indissolubile con la sua amata Cassano Irpino

La piccola comunità di Cassano Irpino e la lontana Argentina si sono unite per festeggiare un evento straordinario: il centesimo compleanno di Carmelina Bergantino, la cassanese più longeva nel mondo. Nella sua terra natia, la festa è stata organizzata con tanto affetto e calore, mentre il sindaco Salvatore Vecchia ha attraversato l'oceano per un incontro speciale con i cassanesi che vivono in Argentina, dedicando un momento esclusivo a Carmelina. "Carmelina è una donna straordinaria che rappresenta la nostra comunità: fiera, forte e genuina", afferma il sindaco Vecchia con orgoglio. Nel giorno delle celebrazioni, Carmelina è stata onorata con una targa consegnata personalmente dal sindaco, testimoniando il suo status di simbolo vivente di Cassano Irpino nel mondo. Con un secolo di vita nei suoi occhi e nei suoi racconti, Carmelina ha condiviso questo momento speciale con parenti, amici e tutti coloro che l'hanno conosciuta lungo il suo straordinario cammino.

La festa è stata un'occasione per riunire la comunità di Cassano Irpino e per ricordare con affetto tutti gli emigrati che, nonostante la lontananza, mantengono vivo il legame con la loro terra d'origine. Carmelina, un'icona di perseveranza e amore per la propria radici, ha rafforzato i legami tra i cassanesi sparsi per il mondo, che l'hanno sempre considerata una figura speciale e un punto di riferimento. Il sindaco Vecchia ha voluto rendere omaggio a Carmelina volando fino in Argentina per incontrare i cassanesi che hanno scelto di stabilirsi lì. In un momento carico di emozione, il sindaco ha dedicato interamente questa riunione alla festeggiata, permettendole di condividere con amore e nostalgia i suoi ricordi di Cassano Irpino. La sua presenza ha rinnovato i legami tra la comunità di Cassano, dimostrando che il tempo e la distanza non possono spezzare i fili invisibili che li uniscono.

Carmelina rimane un simbolo di perseveranza, di amore per la propria terra e di forza interiore. La sua vita ha attraversato eventi storici, cambiamenti sociali e progressi tecnologici, ma la sua anima è rimasta fedele alle sue origini. Il suo centesimo compleanno è stato un momento di festa e di riflessione, in cui la comunità ha potuto testimoniare l'incredibile eredità di questa donna straordinaria. In un mondo in rapida evoluzione, Carmelina ci ricorda l'importanza di radici solide e di una comunità unita. La sua storia ispira e rafforza il legame tra i cassanesi sparsi per il mondo, tras mettendo un messaggio di resilienza e di orgoglio per la propria identità. Carmelina Bergantino, una ragazza di 100 anni, continua a essere un faro di speranza e di amore per la sua amata Cassano Irpino, rimanendo un esempio di vita straordinaria per tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una festa speciale per Carmelina Bergantino, la cassanese più longeva nel mondo

AvellinoToday è in caricamento