rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Urbanistica, Dogana e Provinciali: il Sindaco Festa fa il punto della situazione

Quanto affermato dal Primo Cittadino di Avellino a margine delle celebrazioni per l'anniversario del terremoto del 1980

Ecco le dichiarazioni rilasciate dal Sindaco di Avellino Gianluca Festa, a margine delle celebrazioni per il 41esimo anniversario del sisma del 23 novembre 1980, in merito alla ricostruzione di alcune zone della città di Avellino:

"La vera sfida, come ho detto in campagna elettorale, riguarda Via Francesco Tedesco, Corso Vittorio Emanuele, la Dogana, Viale Italia. A breve ci saranno buone notizie in merito alla ricostruzione di una parte centrale e importante della città. Si partirà da Via F. Tedesco con l'approvazione del Piano di Recupero che sarà il primo strumento urbanistico che andremo ad attuare. Per quanto riguarda la Dogana, garantisco che non perderemo i fondi e che entro la fine di questo mio primo mandato cominceremo ed ultimeremo i lavori". 

In merito al consigliere regionale Livio Petitto e al sindaco nonché presidente dell’Avellino calcio Angelo Antonio D’Agostino, il Sindaco Festa dice: "L'altra garanzia che consegno oggi alla nostra comunità è che il patto di amicizia e stima nonchè elettorale che c'è tra me, Petitto e D'Agostino non potrà mai essere scalfito da alcun avvenimento. Abbiamo voluto condividere insieme un progetto di rilancio e sviluppo della città che mancava da anni e questo non va mai messo in discussione. Rispetto alla questione provinciale, Petitto ha sancito legittimamente un accordo con il Pd e su questo noi non abbiamo alcuna considerazione da fare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urbanistica, Dogana e Provinciali: il Sindaco Festa fa il punto della situazione

AvellinoToday è in caricamento