Politica

Plebiscito di voti: Rosetta D'Amelio eletta presidente del Consiglio

"Rivolgo i miei auguri a tutti - ha detto - soprattutto ai volti nuovi che rappresentano circa il 70 per cento di questa assemblea. Forse ed energie nuove che sono una risorsa per la Regione Campania". Il senatore Cosimo Sibilia di Forza Italia si complimenta con la rappresentante irpina

Si è tenuto il primo consiglio della nuova legislatura campana, la decima. L'assise è iniziata in perfetto orario con i quattro consiglieri regionali Enzo Alaia, Maurizio Petracca, Rosa D'Amelio e Carlo Iannace accompagnati dai familiari. In aula ad assistere c'erano il deputato Giuseppe De Mita, il consigliere provinciale Gianluca Festa, il dirigente del Pd Toni Ricciardi, il sindaco di Sant'Angelo Rosanna Repole, Francesco Passariello di Fratelli d'Italia. I movimenti venivano tenuti lontani dalla sede dell'assemblea - due manifestazioni, disoccupati e StopBiocidio.

Il primo gesto di Vincenzo De Luca è stato salutare i capi dell'opposizione Stefano Caldoro e Valeria Ciarambino.

Poi c'è stato l'inizio sotto la presidenza provvisoria del consigliere anziano Rosa D'Amelio, che ha comunicato la presa d'atto della proclamazione degli eletti da parte della Corte d'Appello di Napoli e la notifica da parte della presidenza del consiglio dei ministri del decreto di sospensione del presidente della Regione Vincenzo De Luca per effetto della legge Severino. Allo stesso modo, ha avvisato anche della notifica da parte del presidente della prima sezione del tribunale civile di Napoli dell'accoglimento del ricorso prodotto da De Luca.

Successivamente è stata eletta presidente la stessa Rosetta D'Amelio con 49 voti su 51.

"Ringrazio tutto il Consiglio regionale per la fiducia riposta nella mia persona - ha dichiarato la neo presidente - i miei ringraziamenti vanno sia alla maggioranza che all'opposizione. Questa per me è una responsabilità ancora maggiore". "Sarò una presidente imparziale al servizio del Consiglio regionale della Campania - ha assicurato D'Amelio - questa è una terra meravigliosa che, però, vive tante problematiche dal lavoro alla terra dei fuochi, al welfare azzerato". D'Amelio ha poi rivolto alcune parole alla nuova Assemblea regionale formata da "grandi competenze, ma anche da tanti volti giovani. Un'Assemblea più snella con 50 consiglieri invece di 60 e con 10 donne. Il mio augurio è che in futuro si possa almeno arrivare al 50% di donne anche se - ha ironizzato - il presidente della Giunta ha dato buon esempio in tal senso", riferendosi alla nomina da parte di Vincenzo De Luca di sei assessori donna su otto. L'auspicio, infine, del neo presidente è che il Mezzogiorno torni "al centro della politica del governo nazionale".

Il Consiglio ha, poi, eletto: i Vice Presidenti, Tommaso Casillo (Campania Libera), che ha riportato 26 voti, ed Ermanno Russo (FI) che ha ottenuto 15 preferenze (Valeria Ciarambino del Movimento 5 Stelle ha riportato 7 voti); i Consiglieri Segretari, Vincenzo Maraio (Psi), che ha riportato 27 voti, e Flora Beneduce (FI) (11 voti) (hanno riportato voti anche Valeria Ciarambino, 6,  Massimo Grimaldi (Caldoro Presidente), 2, e Antonio Marciano (Pd). 

Infine, il Consiglio ha eletto i Consiglieri Questori: Antonio Marciano (Pd), che ha ottenuto 26 voti, e Massimo Grimaldi (Caldoro Presidente), che ha riportato 14 voti (Valeria Ciarambino ha riportato n. 8 voti).

I COMPLIMENTI DEL SENATORE COSIMO SIBILIA

"Esprimo le mie congratulazioni alla neo Presidente Rosa D'Amelio e le porgo i migliori auguri di buon lavoro alla guida dell'aula del consiglio regionale, istituzione fondamentale per l'approvazione di provvedimenti in grado di sostenere la regione Campania". Lo afferma in una nota il senatore Cosimo Sibilia, membro del Consiglio di Presidenza di palazzo Madama.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Plebiscito di voti: Rosetta D'Amelio eletta presidente del Consiglio

AvellinoToday è in caricamento