menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni trasparenti per i candidati di Avellino, Ariano e Montoro

Le liste dovranno avere un proprio sito internet e pubblicare il curriculum vitae e il certificato penale dei candidati

Inizia il conto alla rovescia per le elezioni amministrative del 26 maggio. Entro sabato 27 aprile ore 12 saranno consegnate agli uffici comunali le liste con i candidati e i relativi sindaci. In Irpinia la novità nella parte burocratica, rispetto al passato, riguarderà i comuni di Avellino, Ariano, Montoro.

In base alla legge 9 gennaio 2019, n. 3 in tutti i Comuni sopra i 15.000 abitanti, i partiti politici, i movimenti e le liste civiche che presentino liste di candidati alle prossime elezioni amministrative dovranno avere un proprio sito internet e pubblicare sul sito il curriculum vitae e il certificato penale dei candidati. Il certificato penale deve essere rilasciato dal casellario giudiziario non oltre novanta giorni dalla data fissata per la consultazione elettorale, dunque in una data successiva al 25 febbraio 2019. Non sussistono indicazioni in merito al formato del curriculum vitae che, dunque, può essere compilato liberamente. L’obbligo di pubblicazione deve essere adempiuto entro il 12 maggio prossimo. Non è richiesto il consenso espresso degli interessati.
La mancata pubblicazione del curriculum vitae e del certificato penale non comporta l’esclusione delle liste o dei singoli candidati da parte delle commissioni elettorali circondariali. Tuttavia, in caso di violazione di tali obblighi di pubblicazione da parte dei partiti o movimenti politici, la Commissione per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti e dei movimenti politici commina una sanzione pecuniaria amministrativa da 12.000 a 120.000 euro. I curricula e i certificati penali dei candidati dovranno poi essere inviati tramite PEC alla posta certificata del Comune che a sua volta provvederà a pubblicarli sul sito istituzionale, in un’apposita sezione denominata “Elezioni trasparenti”.

Per tutti gli altri 43 comuni, al di sotto dei 15mila abitanti, chiamati al voto non ci saranno novità. La scandenza della presentazione delle liste è fissata sempre per sabato 27 aprile entro le ore 12.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento