menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Interrogazione sui Regi Lagni: la Direzione generale difesa del suolo risponde a Ciampi

"Ho ricevuto risposta su una delle due interrogazioni riguardanti la situazione idrogeologica nel Vallo Lauro"

Ho ricevuto risposta su una delle due interrogazioni riguardanti la situazione idrogeologica nel Vallo Lauro. Una risposta parziale da parte della Direzione generale difesa del suolo  sul progetto riguardante interventi di manutenzione straordinaria del reticolo idraulico di competenza regionale tra Marzano  di Nola, Quindici, Moschiano, Pago del Vallo di Lauro, Lauro.

Si tratta di otto interventi dei quali  solo tre sono terminati. Sono quelli relativi alla frana di Moschiano (spesi 400 mila euro)  e per le ispezioni peritali, si badi bene “ispezioni”, al Lagno di Quindici (spesa in tutto di circa  30 mila euro).

Resta invece la parte più cospicua di lavori da fare. In particolare, la  manutenzione  degli alvei del Lagno di  Quindici per  1,3 milioni su cui la Sma Campania ha appena ripreso i lavori, mentre  i cantieri ancora fermi sono quelli del Lagno di Moschiano (spesa complessiva 429 mila euro); manutenzione dell'alto corso del Lagno di Quindici (costo complessivo 279 mila euro).

Per altri  due interventi da  1,1 milioni per  Pago, Lauro e Marzano  e per 2,1 milioni riferiti al Lagno di Quindici, i progetti sono stati trasmessi al Genio Civile che dovrà dare  riscontro.

Va anche specificato che questi ritardi sono tutti legati all'incorporazione della Cas spa in Sma spa (due società gemelle partecipate della Regione che a settembre sono  diventate una sola).

La  Direzione generale nella risposta alla mia interrogazione spiega anche che il personale da impiegare si è notevolmente ridotto a casa della fusione delle società.

E la soluzione che si prospetta è impegnare Sma Campania a  trovare accodi con i Consorzi di bonifica e i Consorzi di comuni per aumentare il numero di addetti sui cantieri.

Insomma i soldi ci sono, i progetti esecutivi anche,  le criticità restano perchè – nel nostro mondo alla rovescia  - mancano le braccia per far andare avanti i cantieri!

(Ps. Mi auguro che presto  la Direzione generale  mi fornisca risposte anche in relazione alla interrogazione che ho presentato due mesi fa sulla struttura di protezione civile di Lauro che è nata proprio per monitorare la situazione idrogeologica della zona).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento