menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incentivi ai commercianti, Picariello (M5S) contro Festa. "Racconti i fatti in modo completo"

Le parole dure del pentastellato

Venerdì scorso a Palazzo di Città il sindaco Gianluca Festa e la vice sindaco Laura Nargi hanno presentato il piano di incentivi al commercio in città, per il rilancio del Centro e non solo. Una serie di benefit che sarebbero "figli" di amministrazioni precedenti e delle scelte di altri. Infatti, come ammeso dalla stessa Nargi, l'iter è stato avviato dalla Giunta Foti, anche se un passaggio chiave sembra averlo svolto anche la Giunta Ciampi (mai nominata in sede di presentazione) nei suoi quattro mesi di "governo". A mettere i puntini sulle "i" ci ha pensato il pentastellato Ferdinando Picariello che, via social, ha attaccato duramente il sindaco e i suoi. Queste le sue parole:

"La vicenda relativa ai Pics ha tratti surreali. Il Sindaco (Enjoy) Festa ormai è abituato ai proclami. In particolare in relazione al bando sugli incentivi al Commercio si “vende” atti e procedimento che non hanno alcuna sua paternità. Il bando "Creo e Innovo" è stato avviato dalla Giunta Foti e l'approvazione degli atti necessari è avvenuta solo da parte della Giunta Ciampi, in particolare per opera dell’allora Assesore ai fondi europei De Angelis e al commercio Maura Sarno. La cosa importante è che l’ammissibilità degli incentivi è stata vagliata dal dott. Mastracchio della Regione nel mese di Agosto 2018 e solo dopo che è stata prospettata una relazione dinamica con il progetto della Dogana (intanto avevamo ottenuto l'ok al dissequestro con prescrizioni di p.zza Amendola dopo la richiesta dell'ass. Sciscio). Ora se una giunta va valutata per i fatti vorremmo capire quale apporto tecnico, giuridico, e di indirizzo ha prodotto la Giunta Festa al fine di predisporre il bando. Sarebbe stato corretto ammettere che in soli 4 mesi di Giunta Ciampi sono state attivati tutti gli atti a salvaguardia dei Pics, in un clima e con numero in consiglio enornente impeditivi. A Festa consigliamo di raccontare i fatti in modo completo"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento