menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Governo, Rotondi approva la convocazione di Mario Draghi

"Non si può che dare un giudizio positivo su Draghi perché ha fatto tanto per il nostro paese e lo ha fatto da posizioni che sono molto più importanti di quella che, eventualmente, andrà oggi ad occupare"

“La politica ha fallito, nessun giudizio positivo su questa crisi". Lo ha detto questa mattina Gianfranco Rotondi, vicepresidente dei deputati di Forza Italia e presidente della fondazione Dc, a proposito della caduta del governo Conte. Rotondi ha anche dichiarato la sua opposizione alla scelta di Mattarella di evitare le elezioni: “A mio avviso credo che il Parlamento abbia esaurito la sua funzione. Reputo che sarebbe stato più giusto andare al voto. Questa legislatura ha terminato le energie da utilizzare".

Invece, sulla convocazione di Mario Draghi al Quirinale, da parte del Presidente della Repubblica, Rotondi ha espresso la sua approvazione: "Non si può che dare un giudizio positivo su Draghi perché ha fatto tanto per il nostro paese e lo ha fatto da posizioni che sono molto più importanti di quella che, eventualmente, andrà oggi ad occupare". A preoccupare, però, è l'eccessiva austerità che potrebbe assumere il nuovo governo alla guida di Draghi: “Saremo attenti affinché questo non avvenga".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento