rotate-mobile
Politica

Festa provinciale di Generazione Futura 3.0

Dopo il successo della tre giorni di Venticano, la Festa provinciale dei giovani di Generazione Futura diventa itinerante e coinvolgerà numerosi centri dell’Irpinia e del Sannio per parlare tra la gente e con la gente di Futuro

Prende il via la seconda Festa provinciale di Generazione Futura 3.0, l’associazione vicina al Partito Democratico, che si conferma un vero laboratorio politico-culturale dell'area di centrosinistra nelle aree interne di questa regione.

Dopo il successo della tre giorni di Venticano, la Festa provinciale dei giovani di Generazione Futura diventa itinerante e coinvolgerà numerosi centri dell’Irpinia e del Sannio per parlare tra la gente e con la gente di Futuro.

Si parte da Montoro, mercoledì prossimo, 21 settembre, alle ore 19,30 dove, presso la sala convegni del Comune,  si parlerà di “Europa & Giovani” con il primo cittadino Mario Bianchino, Lorenzo Preziosi segretario GD Avellino, Francesco Todisco dirigente PD Avellino, Roberta Santaniello presidente del PD di Avellino, Serena Angioli Assessore regionale ai Fondi europei e Politiche giovanili, Andrea De Maria della segreteria nazionale del PD Formazione Politica e Gianni Pittella Presidente del Gruppo S&D in Parlamento Europeo.

Nel corposo calendario della Festa, che farà tappa anche a Contrada, San Martino Valle Caudina e Cusano Mutri l’associazione ha deciso anche di valorizzare il lavoro che stanno svolgendo sul territorio i Comitati per il “SI”. In questa direzione la giornata conclusiva della Festa provinciale, prevista a Venticano, sarà interamente dedicata al tema referendario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa provinciale di Generazione Futura 3.0

AvellinoToday è in caricamento