menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La sfida di Centrella al Senato: "Sarò candidato con Energie per l'Italia"

Il movimento di Parisi si presenterà fuori dalle coalizioni

Da “Centristi per l’Europa” a “Energie per l’Italia”. Da centrosinistra a centrodestra. Giovanni Centrella, ex segretario nazionale dell’Ugl si prepara alla sfida per le elezioni politiche. Ma prima di parlare del programma della neo formazione di Stefano Parisi chiarisce la sua posizione: “I centristi per l’Europa non ci sono più. Il nuovo soggetto politico che fa capo alla Lorenzin non mi rappresenta. Quella scelta è stata fatta perchè credevamo nell’Europa ma oggi non è rappresentata dal nuovo partito politico che racchiude di tutto e di più”.

La sua sfida non è semplice, come del resto di tutto il movimento che al momento si dichiara fuori dalla coalizione formata da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia e per avere rappresentanza in Parlamento dovrà centrare il 3% nazionale.  Per l’apertura della segreteria politica giunge Guglielmo Vaccaro, deputato del partito  e responsabile regionale della Campania che annuncia “Nelle nostre liste non ci saranno politici, ma persone con una grande passione politica. Abbiamo molti giovani brillanti che ci hanno dato la loro disponibilità alla candidatura”.

Giovanni Centrella sarà schierato al Senato. “Confermo la mia candidatura e l’inizio di questa campagna elettorale, segna l’avvio di un progetto sul territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento