rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Elezioni regionali Campania 2015

Chiusura di Tonino Aufiero davanti ad un folto pubblico

Chiusa ufficialmente la campagna elettorale della lista Noi Sud con Caldoro presidente. Tonino Aufiero, Saverio Russo, Anna Maria Vittoria Vecchione e Rita Capone sono i candidati di questa compagine: quattro professionisti che hanno deciso di scendere in campo per iniziare una politica diversa, fatta di vicinanza alla gente, di presenza e di concretezza. Qui coerenza ed impegno, ma soprattutto tanta energia e voglia di impegnarsi su temi concreti. E' quanto il candidato Tonino Aufiero ha voluto sottolineare anche in questa occasione, e anche questa volta davanti ad una folla gremita di sostenitori. Ha terminato questa sera la campagna elettorale a Pratola Serra, paese che amministra, presso l'auditorium Giovanni Paolo II (ex Eca). Poche parole da parte del candidato, ma molti elogi da parte dei presenti. Durante l'incontro, l'on. Fulvio Martusciello, in diretta telefonica, ha voluto fare un ulteriore appello agli elettori, invitandoli a votare la scelta vincente, un amico sempre a disposizione degli altri. Prima delle conclusioni, è stato proiettato un video con i momenti più significativi di questa campagna elettorale e il sindaco Tonino Aufiero ha dedicato ai suoi cittadini una lettera piena di sentimento, riconoscimento, affetto e vicinanza. Intanto, prima della chiusura della campagna elettorale, alle ore 17.00 presso la sala consiliare del Comune di Pratola Serra, si è tenuto un confronto organizzato da Tonino Aufiero e dall'Avvocato Anna Maria Vittoria Vecchione relativamente alla carenza della struttura edilizia del Tribunale di Avellino, con relativa specifica degli impegni da parte della lista Noi Sud. E' stato un momento riservato, nel quale il candidato Aufiero si è impegnato personalmente, prima come sindaco, e poi come possibile consigliere regionale, nell'intercettare finanziamenti volti al miglioramento dell'edificio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura di Tonino Aufiero davanti ad un folto pubblico

AvellinoToday è in caricamento