Politica

Elezioni provinciali, Forza Italia regionale sceglie la via civica

L'apertura sarà anche nei confronti di Fratelli d'Italia rappresentata da Orazio Sorece in Irpinia e da Noi con Salvini del coordinatore Massimiliano Finamore

Il coordinamento regionale di Forza Italia dà indicazione al coordinatore provinciale del partito, Cosimo Sibilia, di allestire una lista identitaria del territorio, con amministratori di fede centrodestra in vista delle elezioni provinciali.

La svolta si è avuta nell'incontro napoletano: presenti Domenico De Siano, Luigi Cesaro, Cosimo Sibilia, Stefano Caldoro e Domenico Gambacorta. Un incontro durato poco più di un'ora per stabilire i criteri, soprattutto a causa del panorama politico e di corrente presente all'interno di Forza Italia e di tutte le altre associazioni e movimenti che ruotano intorno al pianeta centrodestra. L'apertura sarà anche nei confronti di Fratelli d'Italia, rappresentata da Orazio Sorece in Irpinia e da Noi con Salvini del coordinatore Massimiliano Finamore.

A questo punto si metterà nel cassetto il simbolo di partito per scegliere un logo "civico". Probabile l'effige della provincia di Avellino con una bandierina tricolore e il nome Moderati per l'Irpinia.

“Bene la lista unica di centro destra alle provinciali, ma si deve proseguire anche sul comune di Avellino” così Fausto Sacco, Segretario Provinciale di Rivoluzione Cristiana.

"Sibilia e Gambacorta sono una risorsa per l’intero centro destra e non potevano non essere insieme per le provinciali. Il centro-destra ha al suo interno personalità spendibili per un vero rilancio della nostra provincia per potersi contrappore ai fallimenti del PD e le sue correnti.  I disagi di questi giorni sono note un po’ a tutti e la politica deve ritornare al centro del dibattito per un confronto chiaro. Solo  se il Centro-Destra è unito può vincere e dopo la lista unitaria alle provinciali dobbiamo riunirci  e organizzare per una vera rivoluzione culturale e sociale in città e in provincia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni provinciali, Forza Italia regionale sceglie la via civica

AvellinoToday è in caricamento