Politica

Elezioni 2018, ecco come sarebbe se fosse eletto Enzo Ciampi

Mentre gli avellinesi continuano a dare la loro preferenza (seggi chiusi alle 23)

La giornata elettorale prosegue senza sosta. Mentre gli avellinesi continuano a dare la loro preferenza (seggi chiusi alle 23), noi ci portiamo avanti con il lavoro e diamo una sbirciatina su come sarà il consiglio comunale del capoluogo irpino.

Ecco come sarebbe se fosse eletto Nello Pizza

Ecco, nello specifico, cosa accadrà se fosse eletto Vincenzo Ciampi: 

  • Antonio Aquino (234 voti), 
  • Massimo Mingarelli (233 voti),
  • Alfonso Laudonia (230 voti),
  • Elsa D'Aliasi (215 voti),
  •  Maura Sarno (192 voti),
  • Ines Frungillo (254). 

Il nuovo consiglio comunale 

Entrando nello specifico, il nuovo consiglio comunale sarebbe così composto: 

  • Movimento 5 Stelle: (5 seggi) Antonio Aquino, Massimo Mingarelli, Alfonso Laudonia, Elsa D’Aliasi, Maura Sarno; 
  • Forza Italia: Sabino Morano, Lazzaro Iandolo, Ines Fruncillo; 
  • Mai Più: Luca Cipriano, Marietta Giordano, Leonardo Festa; 
  • SiPuò: Nadia Arace; 
  • La svolta inizia da te: Dino Preziosi; 
  • Lega Salvini: Damiano Genovese; 
  • Partito Democratico: Livio Petitto, Laura Nargi, Enza Ambrosone, Carmine Montanile, Stefano La Verde, Ivo Capone;
  • Davvero Avellino: Gianluca Festa, Ugo Maggio, Giuseppe Negrone; 
  • Avellino è Popolare: Nicola Giordano, Alberto Bilotta;
  • Avellino Rinasce: Raffaele Pericolo, Modestino Verrengia,
  • Insieme Protagonisti: Gianluca Gaeta, Stefano Luongo;
  • Avellino Libera è Progressista: Adriana Percopo;
  • Avellino Democratica: Ettore Iacovacci.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2018, ecco come sarebbe se fosse eletto Enzo Ciampi

AvellinoToday è in caricamento