menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cosimo Sibilia (Forza Italia): "Renzi ci porterà dritti dritti verso il regime"

Il senatore è intervenuto in aula durante il dibattito sulle riforme: "Noi non ci siamo pentiti di esserci chiamati fuori un anno fa da questo teatrino ed ora non ci pentiamo di votare contro una riforma che spinge ancora di piu il nostro Paese verso un regime autoritario"

"Cosa potevamo aspettarci da una maggioranza parlamentare che non ha vinto le elezioni e da un premier mai candidato e mai stato eletto?" Lo ha detto, intervenendo in Aula sul ddl di riforma costituzionale, il senatore di Forza Italia, Cosimo Sibilia.

"Forza Italia si era impegnata fin dall'inizio in un processo di revisione costituzionale necessario e utile per il bene del Paese, confrontandosi con la maggioranza e arrivando ad un testo sostanzialmente condiviso e ben lontano da quello originalmente presentato dal Governo. Era un testo accettabile, in cui era abbastanza facile trovare tra l'altro alcune delle nostre idee fondamentali, già presenti nella riforma costituzionale del 2005 fatta dal governo Berlusconi e poi affossata da un referendum grazie all'ostilità preconcetta della sinistra. Dopo quel voto, però, è arrivata l'elezione del Presidente Mattarella che ha clamorosamente contraddetto il percorso di confronto e di mediazione alta fin lì intrapreso.

Con quella scelta Matteo Renzi ha unilateralmente rotto quel clima di fiducia e di rispetto reciproco, con l'unico scopo di risolvere questioni dirompenti all'interno del proprio partito. Questioni che ancora oggi non sembrano essere risolte come dimostra la scelta, tattica e strumentale, di evitare il confronto in Commissione Affari Costituzionali.


Le riforme del governo Renzi, rappresentano una disillusione perchè doveva nascere la terza Repubblica invece tutto si è risolto in una resa dei conti all'interno del partito democratico. Noi non ci siamo pentiti di esserci chiamati fuori un anno fa da questo teatrino ed ora non ci pentiamo di votare contro una riforma che spinge ancora di piu il nostro Paese verso un regime autoritario".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento