Coronavirus, a Pratola nuovo Consiglio in videoconferenza

L'attività amministrativa continua ad andare avanti

L’attività istituzionale non si ferma nel Comune di Pratola Serra nonostante il periodo di forte difficoltà. Questo pomeriggio la seduta di consiglio comunale è avvenuta in maniera digitale ovvero in videoconferenza: i consiglieri comunali si sono collegati in diretta streaming direttamente dalla propria abitazione sulla piattaforma che ASMEL ha messo a disposizione per i Comuni italiani durante l’emergenza Covid-19.

Oltre al servizio di video-conferenze, l’Associazione composta da oltre 3mila Comuni ha offerto a tutti gli enti locali anche la possibilità di usufruire di guide per completare le procedure di attivazione dello smart-working, svolgere le gare d’appalto attraverso il seggio telematico e consultare un ampio archivio di ordinanze sindacali in fac-simile per velocizzare il lavoro degli amministratori locali.

Quello di Pratola Serra è stato il primo consiglio comunale tenutosi in videoconferenza in provincia di Avellino e tra i primi Comuni d’Italia a svolgerlo in tale modalità, reso possibile anche dal fatto che la piattaforma offre la possibilità di rendere pubbliche le sedute, continuando dunque a garantire la necessaria trasparenza istituzionale.

Diversi ed importanti i punti all’ordine del giorno che sono stati approvati all’unanimità: Verifica aree e fabbricati da destinarsi alla residenza, alle attività produttive e terziarie. Determinazione prezzo di cessione. Art. 172 del D.to L.vo n. 267/2000; Approvazione programma triennale 2020/2022 ed elenco annuale 2020 lavori pubblici; Aliquote, tributi e tariffe 2020. Determinazioni; Approvazione Documento Unico di Programmazione (D.U.P.) 2020-2022 (art. 170, c. 1, D. Lgs. n. 267/2000 aggiornato al D.L. n. 126 del 10/08/2014); Approvazione Bilancio di Previsione per l'esercizio finanziario 2020 con annesso Bilancio Pluriennale e relazione previsionale e programmatica triennio 2020-2022.

Assenti alla seduta virtuale i consiglieri di minoranza. Prima di iniziare il Consiglio Comunale, il Presidente del Consiglio, Antonio Aufiero, ha espresso, a nome di tutta l’amministrazione comunale, cordoglio e solidarietà ai familiari dei tanti deceduti in queste drammatiche settimane e un pensiero di speranza a tutti coloro che hanno contratto il contagio e combattono per debellare l’aggressione virale. Ha poi ringraziato le Istituzioni di Governo, le Forze dell’ordine, le professionalità sanitarie a tutti i livelli, le Istituzioni religiose, la Prefettura di Avellino e il Servizio Sanitario Territoriale nonché il locale comando dei Carabinieri e gli operatori della polizia municipale e tutti i volontari della Misericordia di Pratola Serra che, tutti uniti per lo stesso scopo, sono impegnati senza sosta nell’immane compito di contrastare la diffusione del contagio.

“L’emergenza va contrastata con la lucidità, il decisionismo e la determinazione, come ha fatto l’Amministazione Comunale di Pratola Serra”, conclude Antonio Aufiero. “In questo difficilissimo e delicatissimo momento che la Nostra Nazione sta attraversando, aggredita da un nemico invisibile chiamato COVID-19, l’amministrazione si è subito attivata, grazie al supporto tecnico del dott. Salvatore Crispino e dell’ASMEL, affinché il Consiglio comunale potesse svolgersi con la nuova modalità telematica, resasi necessaria per limitare i contatti”, commenta il Sindaco Emanuele Aufiero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ stato approvato, in grande anticipo rispetto ai tempi di scadenza, un adempimento importante quale il bilancio di previsione, che continua a mantenere al centro della propria azione amministrativa il cittadino. Pur nella difficoltà, è necessario andare avanti seguendo quelle che sono le indicazioni del Governo e della Regione e sfruttando al massimo la tecnologia”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Come sostituire il lievito per dolci e avere torte alte e soffici

Torna su
AvellinoToday è in caricamento