menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, l'appello del Sindaco di Montemiletto: "Restate a casa, insieme vinceremo"

Le parole del primo cittadino irpino

Il Sindaco di Montemiletto, Massimiliano Minichiello, diffonde una lunga nota sull'emergenza Coronavirus. Come hanno altri suoi colleghi, il primo cittadino irpino chiede ai montemilettesi di "restare in casa". Di seguito le parole di Minichiello.

Concittadini, ormai gia? da qualche settimana combattiamo una “guerra” ad un nemico invisibile che ha cambiato improvvisamente il nostro stile di vita e sta mettendo a dura prova le nostre normali abitudini. Siamo in una fase molto delicata per la nostra Provincia e ora, piu? di prima, TUTTI dobbiamo impegnarci per fare in modo che la nostra Comunita? resti immune dal contagio del Coronavirus. Per questo, rivolgo un accorato appello a prestare la massima attenzione e a rispettare le norme di comportamento stabilite, per evitare che tutti gli sforzi fatti e che si stanno facendo siano vanificati. Tutti, TUTTI noi, non dobbiamo sottovalutare ma DOBBIAMO fare la nostra parte. Comportiamoci in modo rigoroso e attento, lo dobbiamo a noi stessi, ai nostri cari e alle persone che in queste settimane hanno profuso e stanno dando il massimo impegno per la nostra salute.

Il messaggio e? molto semplice e chiaro: “RESTATE TUTTI A CASA”!

Stiamo lavorando incessantemente per ridurre al minimo i disagi e, a malincuore, sono stati adottati provvedimenti che comportano sacrifici al solo fine di arginare la diffusione del virus. Abbiamo gia? effettuato una sanificazione straordinaria su tutto il territorio comunale, delle strade e delle piazze e la stessa sara? ripetuta, nel prossimo mese, con cadenza settimanale.

Sento il dovere di ringraziare la Comunita? per la collaborazione e la responsabilita? fin ora mostrata, le Forze dell’Ordine per la preziosa attivita? di controllo sul territorio, il personale del Comune che lavora per garantire i servizi, i medici e gli operatori sanitari impegnati in prima linea. In questo momento di emergenza, mi preme, unitamente a tutta l’Amministrazione Comunale, farvi sentire il nostro sostegno, rinnovando l’invito a considerare la situazione nella sua reale GRAVITA?. Facciamo prevalere sul senso di incertezza il senso di RESPONSABILITA’. E?’ fondamentale!!! Meglio ci comportiamo, prima finira? questa grave situazione di emergenza.

Insieme ce la faremo, perche? l’unita? di obiettivo e? necessaria al raggiungimento del bene Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento