rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica

Consiglio Comunale di Avellino, Iandolo: "Questa Amministrazione non guarda nè alla forma, nè alla sostanza"

Così il consigliere di minoranza: "Magari questa breve storia non interessa a nessuno, ma racconta dell'approssimazione di questa Amministrazione"

"Ieri non ho potuto partecipare al Consiglio Comunale, insieme ad alcuni colleghi, perché la convocazione non ci era stata notificata correttamente. Eravamo stati proprio noi a chiedere a inizio consiliatura che questa avvenisse tramite PEC e non con la consegna a mano dei messi comunali per favorire un risparmio di risorse economiche e di personale. Peccato che sono già alcuni mesi che questo non avviene più e averlo fatto notare non è servito a ripristinare la correttezza nella procedura. Troppo facile dire che avremmo potuto/dovuto saperlo comunque. Il riconoscimento dei più minimi diritti e delle prerogative dei consiglieri è necessario per permetterci di continuare a rappresentare i cittadini. Chiediamo semplicemente il rispetto delle regole quelle stesse regole alle quali l'amministrazione e la maggioranza si appella sempre, peccato solo quando si tratta di cose che li riguardano direttamente! Per questo abbiamo richiesto l'annullamento delle deliberazioni e la riconvocazione del Consiglio per permetterci di partecipare regolarmente #PrendiParte".

Così il consigliere comunale Francesco Iandolo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale di Avellino, Iandolo: "Questa Amministrazione non guarda nè alla forma, nè alla sostanza"

AvellinoToday è in caricamento