Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Commissione Bilancio ricca di spunti, la maggioranza presenta una serie di proposte

Il presidente della Commissione, Nicola Giordano: "Chiederò a tutti i capigruppo di lavorare per creare un unico documento che venga discusso in consiglio comunale"

Si è tenuta questa mattina la riunione della Commissione Bilancio a Palazzo di Città, per discutere delle misure da impiegare a sostegno dei commercianti avellinesi. Al summit, per l’opposizione, erano presenti Nicola Giordano e Amalio Santoro. Per la maggioranza, in sostituzione di alcuni componenti designati, c’erano Diego Guerriero, Gianluca Gaeta e Giovanna Vecchione.  

Cuzzola: "Decreto rilancio sarà il nostro punto di partenza" 

L'Assessore al Bilancio Enzo Cuzzola confida nel nuovo decreto ministeriale: "Grazie al decreto rilancio, abbiamo qualcosa da cui partire, che prima non c'era. Per quanto riguarda la copertura finanziaria, possiamo attingere dai fondi messi a disposizione dal legislatore agli enti locali. Per il Comune di Avellino la cifra si aggira intorno ai 2-2,5 milioni di euro, ai quali potremmo aggiungere il risparmio derivante dalla rinegoziazione dei mutui per il primo anno, per un valore aggiuntivo di 1,2 milioni". 

Cuzzola, inoltre, ha ribadito che tali misure non andranno a intaccare la necessità di ottemperare al piano di riequilibrio: "La massa debitoria di 18,5 milioni di euro verrà interamente corretta nella prima annualità, mentre i restanti 25 milioni saranno coperti nei prossimi 3 anni. Le misure che abbiamo pensato a sostegno dell'imprenditoria locale non faranno saltare il piano, perché prevederanno maggiori trasferimenti a livello centrale". 

Giordano: "Avviata, su nostra sollecitazione, un'attività di verifica e di regolarizzazione dei contratti" 

Queste le parole del consigliere Nicola Giordano, presidente della Commissione Bilancio:  

"La maggioranza ha presentato delle proposte. Lo ha fatto in Commissione Bilancio. Naturalmente, proseguiamo con i lavori che verranno discussi la settimana prossima. Chiederò a tutti i capigruppo di lavorare per creare un unico documento che venga discusso in consiglio comunale. Solo in questo modo eviteremo anche di fare errori. Stiamo parlando di provvedimenti che dovranno essere immediati. Non dobbiamo dimenticare, infatti, che anche le misure di sostegno alle attività commerciali, se non vengono prima discusse, non possono essere approvate. Un altro passaggio molto importante è che il comune, anche su nostra sollecitazione, ha avviato un'attività di verifica e di regolarizzazione dei suoi contratti. Per quanto riguarda Irpiniambiente, bisogna fare ordine nella vicenda del centro di raccolta che, chiuso da due mesi, nell'ordinanza del sindaco dovrebbe essere chiuso da tre. Stiamo vivendo una fase molto delicata, in cui la presenza dei rappresentanti di Irpiniambiente e di Assoservizi è fondamentale per fare chiarezza sulla questione tributi".   

Il pacchetto edilizia 

"Altro passaggio chiave è certamente quello relativo al pacchetto edilizia. Le mie proposte, che comprendono la riduzione degli oneri di urbanizzazione, fino al 20% sono previste per legge e il Comune non l'aveva ancora fatto. Per migliorare la sicurezza è ovviamente necessario alzare questo punto percentuale. Altro punto fondamentale sarà verificare le modalità di rateizzazione di alcune cartelle esattoriali. Perchè Assoservizi prevede, con un regolamento comunale, una emissione di una fideiussione bancaria assicurativa per le rateizzazioni superiori a 15mila euro? Questa è una cosa che, in questo momento, deve essere completamente rivista" 

Le proposte della maggioranza  

Tra le proposte della Maggioranza c'è quella relativa alla TOSAP, dove si conferma quanto ipotizzato a metà marzo nella delibera proposta dal Sindaco, per i periodi di chiusura dell'attività, anche nella fase di riapertura; e sì propone di adottare aliquote più basse e il differimento del pagamento all'anno 2021. 

TARI: fermo restando quanto già comunicato dall'ARERA nella deliberazione 158/2020, dove è chiaro che deve essere applicata una riduzione dei costi variabili legati al servizio recupero rifiuti per le attività commerciali chiuse, chiediamo al Sindaco e alla Giunta di ipotizzare misure a sostegno delle attività commerciali che hanno riaperto. Perché, sicuramente, il volume di affari delle stesse sarà notevolmente calato e anche nei prossimi mesi, di concerto con Provincia e lrpiniambiente si dovranno studiare delle misure per consentire delle aliquote agevolate alle attività non domestiche. 

IMU: augurandoci uno slittamento delle scadenze di versamento che dovranno essere approvate dal Governo, per quanto riguarda la quota Comunale, chiediamo impegno al Sindaco e alla Giunta di ipotizzare un azzeramento dell'aliquota per il primo quadrimestre dell'anno in caso di proprietari di attività commerciali chiuse che sono anche proprietari dell'immobile nel quale si svolge l'attività, e una riduzione delle aliquote per i restanti mesi dell'anno. 

INCENTIVO alle attività disservizi al cittadini: esenzione totale o riduzione delle imposte comunali per attività già in essere o nuove attività, anche con individuazione di locali comunali idonei e al momento non in uso, a supporto delle famiglie e dei disabili. Per coloro i quali, ad esempio volessero, rispettando le normative sul distanziamento sociale, investire in attività per bambini in età pre-scolare o per disabili, chiediamo al Sindaco e alla Giunta di predisporre delle misure di incentivo economico. 

INCENTIVO alla realizzazione di serate a tema (serata rosa, bianca, street food etcc...) nei weekend con sospensione del parcheggio a pagamento sulle strisce blu per favorire gli acquisti nei negozi. Ristoranti che potranno organizzare eventi sul suolo pubblico senza applicazione della TOSAP. Per incentivare ma non creare sovraffollamento, si potrebbe pensare alla realizzazione di una piattaforma sulla quale prenotare il posto gratuito, consentendo, quindi, un afflusso controllato. 

SOSPENSIONE delle ingiunzioni di pagamento delle sanzioni del codice della strada emesse dalla Polizia Municipale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione Bilancio ricca di spunti, la maggioranza presenta una serie di proposte

AvellinoToday è in caricamento