Politica Grottaminarda

Grottaminarda, il comitato RECTE chiede le dimissioni del Sindaco Cobino e della maggioranza

La nota del comitato civico grottese RECTE

Il Comitato Civico Grottese RECTE condanna fermamente l'atteggiamento insolente ed antidemocratico messo in atto durante l'ultimo consiglio comunale da parte della maggioranza guidata dal Sindaco, prof. Angelo Cobino. 

La decisione di abbandonare l'aula, appena giunti al momento di discutere la prima delle mozioni presentata dall'opposizione, è qualcosa di inaccettabile in un paese democratico.

L'atto, un vile gesto ostruzionista alla libertà di pensiero e di parola, dimostra ancora una volta quanto questa amministrazione sia faziosa e chieda la collaborazione di associazioni o dell'opposizione, solo per proprio tornaconto. 

La mancata voglia quantomeno di discutere la mozione, chiarisce ancora una volta come questa amministrazione non voglia ascoltare i suggerimenti di nessuno, ma solo ed esclusivamente dell'allenatore.

Possiamo tollerare l'incapacità amministrativa, palese e reiterata con fatti, possiamo tollerare la scarsità di programmazione, possiamo tollerare gli inutili e fuorvianti articoli di fake news messi in scena sul canale istituzionale, ma limitare la libertà, no.

Per questo motivo, noi del Comitato Civico Grottese RECTE chiediamo ufficialmente le dimissioni in blocco di questa amministrazione, a partire dal Sindaco.

Metteremo in atto tutte le azioni in nostro possesso per far si che ciò avvenga e lo faremo realmente e correttamente.

Comitato civico grottese RECTE

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grottaminarda, il comitato RECTE chiede le dimissioni del Sindaco Cobino e della maggioranza

AvellinoToday è in caricamento