menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ricostituito il Comitato di rappresentanza dei sindaci dell’Asl Avellino: entra Monteforte

Per scelta del centrosinistra resta fuori la città capoluogo

Il Comitato di rappresentanza dei sindaci dell’Asl di Avellino si è ricostituito con un colpo di scena. Fuori la città di Avellino che rappresenta oltre 60mila abitanti e dentro Monteforte. Nell’organismo dunque formato dai primi cittadini di Ariano, Solofra, Bisaccia e Sant’Angelo dei Lombardi si aggiunge quello di Monteforte. Costantino Giordano a streto giro, dopo la nomina subito ringrazia il suo riferimento politico: “Devo ringraziare l’onorevole Maurizio Petracca, riferimento istituzionale saldo e sempre presente per le nostre comunità, che ha fortemente voluto che entrassi a far parte del Comitato. Da oggi avvieremo un confronto costruttivo ma deciso con l’Azienda Sanitaria Locale. Noi sindaci conosciamo le difficoltà, le necessità, le esigenze dei nostri cittadini. La nostra interlocuzione con il management dell’Asl dovrà avere come obiettivo prioritario proprio quello la possibilità di dare voce ai cittadini, alle nostre comunità in un ambito così importante come quello dei servizi sanitari”.

Gli accordi politici nel centrosinistra tra Partito Democratico e Popolari ha avuto la meglio su una espressa richiesta del Comune di Avellino commissariato che in quella sede era rappresentata dal sub commissario Silvana D’Agostino: “Nell’ interesse dei cittadini ci ho provato e mi sono autocandidata come Comune. Non ritenevo e non ritengo giusto che Avellino sia stato estromesso. Ma la democrazia ha il primato e le votazioni non ci sono state favorevoli”.

Michele Vignola, rappresentante del Partito Democratico spiega perché l’ingresso di Monteforte: «Nessuno ha voluto estromettere il capoluogo, è solo prevalsa, quasi all’unanimità, la volontà di seguire una logica e non una scelta arbitraria. Monteforte è una realtà dell’hinterland che abbraccia anche la fascia del Partenio e il Vallo Lauro-Baianese. Così rappresentiamo tutta la provincia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento